Immobili
Veicoli
lettore tio/20minuti
LUGANO
20.11.20 - 09:370
Aggiornamento : 17:01

Via Beltramina, colpi esplosi dentro e fuori dall'appartamento

La Polizia chiarisce ulteriormente i fatti di ieri sera. Fermato un 50enne.

Viene confermata pure l'assenza di feriti.

LUGANO - La Polizia chiarisce ulteriormente i contorni di quanto verificatosi nella serata di ieri, in via Beltramina, a Lugano.

È un 50enne svizzero ad aver esploso diversi colpi d'arma da fuoco nella palazzina nei pressi della Coop. Dopo aver ricevuto, attorno alle 20, la segnalazione alla Centrale comune d'allarme (CECAL), sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia della Città di Lugano.

L'individuo, armato di fucile, è stato fermato all'entrata dello stabile. Dai primi accertamenti è emerso che ha esploso alcuni colpi all'interno del suo appartamento nonché all'interno e all'esterno del caseggiato.

Fortunatamente viene confermata pure l'assenza di feriti.

Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di esposizione a pericolo della vita altrui e infrazione alla Legge federale sulle armi. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
matrix61 1 anno fa su tio
Che strano che non l'anno ucciso
Capra 1 anno fa su tio
E ora? Vedo già
Frankeat 1 anno fa su tio
Gran bel quartiere quello intorno alla Coop di Molino Nuovo...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOSONE
13 min
Il "re del karaoke" insegna calcio e inglese ai ragazzini
Sfida estiva per lo showman Jimmy Smeraldi: «Abbino pallone e apprendimento della lingua. Ci divertiremo».
CANTONE
3 ore
Turisti spaventati dai lupi? «Il problema non esiste»
I lupi, contrariamente a quanto affermato da Germano Mattei, non influenzerebbero negativamente il turismo ticinese.
CANTONE
3 ore
Il vaiolo delle scimmie «non è il coronavirus»
Giorgio Merlani tranquillizza tutti sulla malattia: «Per contrarla ci vuole un contatto molto stretto e prolungato».
CANTONE
6 ore
Anche in ospedali, cliniche e case anziani si ritorna (quasi) alla normalità
L’andamento epidemiologico attuale permette di allentare ulteriormente le misure di protezione in atto.
POSCHIAVO (GR)
6 ore
L'amo tocca i fili della corrente: pescatore muore folgorato
La tragedia è avvenuta domenica mattina nel fiume Val Pednal, a Li Curt nel Comune di Poschiavo.
CANTONE/SVIZZERA
8 ore
Fa troppo caldo, anche per lavorare?
La colonnina di mercurio sta superando nuovi record già nel mese di maggio
CANTONE
9 ore
I contadini si scagliano contro il Governo: «A quando l'abbattimento?»
A causa del lupo «anche il turismo sta subendo ripercussioni», così Germano Mattei, fondatore di Montagna Viva.
LUGANO
11 ore
Cede il letto a due profughe e ora dorme sul divano
Patrick Flachsmann, 48enne informatico di Besso, vive in un due locali e mezzo. Ora gli spazi si sono ridotti.
FOTO
LOCARNO
1 gior
Lo street food ha conquistato Locarno
Tanto caldo e tanto movimento al Festival del cibo di strada.
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Le cantine hanno svelato i loro tesori
Si è tenuto il primo dei due weekend di Cantine Aperte, quello focalizzato sul Sottoceneri.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile