tipress (archivio)
CANTONE
13.10.20 - 16:230

Con 5 chili di eroina tentano di entrare in Ticino

A fermare i due cittadini albanesi, al valico di Chiasso Brogeda, sono state le Guardie di Confine.

Lo stupefacente era nascosto sotto i sedili posteriori dell'auto.

CHIASSO - Volevano attraversare il confine con a bordo oltre 5 chili di eroina. È però andata male ai due cittadini albanesi (residenti in Italia) fermati dalla Guardie di confine il 26 di settembre, al valico doganale di Chiasso Brogeda.

Come riferiscono oggi le Autorità ticinesi, un'attenta perquisizione ha permesso di scovare lo stupefacente e di assicurare alla giustizia un 43enne e una 38enne.

La droga è stata rinvenuta nell'abitacolo della vettura, per la precisione sotto i sedili posteriori.

L'ipotesi di reato principale è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. A seguito dei necessari approfondimenti, la 38enne è stata nel frattempo scarcerata poiché ritenuta estranea ai fatti. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Valentina Tuoni.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 11 mesi fa su tio
Punirli severamente e non insabbiare !
Pinco 63 11 mesi fa su tio
Ogni tanto qualcuno viene beccato
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
CANTONE
2 ore
Covid di venerdì 17: altri 29 casi e una nuova quarantena a scuola
Non si registrano ulteriori decessi. I pazienti Covid scendono a 19.
LUGANO
2 ore
Tram-treno: pubblicato il nuovo bando di concorso
Quello precedente era stato annullato a seguito di due ricorsi accolti da Tribunale cantonale amministrativo
MANNO/ LOCARNO
5 ore
Ecco perché questi studenti non si vaccinano
Alla SUPSI è in corso una rivolta silenziosa. Una raccolta firme contro il Certificato Covid. Le voci dei protagonisti.
LUGANO
6 ore
Stragi, killer e vite blindate (e non): parla Michele Santoro
Il famoso giornalista italiano sarà ospite questa sera all'Endorfine Festival di Lugano. Lo abbiamo intervistato.
CANTONE
16 ore
Vaccinazione, future mamme preoccupate
L'Eoc è confrontato con i dubbi delle donne in dolce attesa. Il primario Papadia fa chiarezza
LUGANO
17 ore
Un centro tamponi nel parcheggio del Casinò
La casa da gioco offre la possibilità di effettuare un test a tutti i suoi clienti che non dispongono del certificato.
CANTONE
19 ore
Le 24 misure del PS per trasformare il Ticino
Il progetto intende contribuire a costruire un Cantone «inclusivo, sostenibile e accogliente».
CANTONE
20 ore
Città Ticino si scopre "Sfittopoli": urge ricontare
La situazione dello sfitto nei centri appariva drammatica, invece è tragica
FOTO
MENDRISIO
21 ore
Il giallo diventa più verde
L’organizzazione di recapito del Mendrisiotto è la prima in Ticino ad avvalersi di veicoli completamente elettrici.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile