tipress (archivio)
CANTONE
13.10.20 - 16:230

Con 5 chili di eroina tentano di entrare in Ticino

A fermare i due cittadini albanesi, al valico di Chiasso Brogeda, sono state le Guardie di Confine.

Lo stupefacente era nascosto sotto i sedili posteriori dell'auto.

CHIASSO - Volevano attraversare il confine con a bordo oltre 5 chili di eroina. È però andata male ai due cittadini albanesi (residenti in Italia) fermati dalla Guardie di confine il 26 di settembre, al valico doganale di Chiasso Brogeda.

Come riferiscono oggi le Autorità ticinesi, un'attenta perquisizione ha permesso di scovare lo stupefacente e di assicurare alla giustizia un 43enne e una 38enne.

La droga è stata rinvenuta nell'abitacolo della vettura, per la precisione sotto i sedili posteriori.

L'ipotesi di reato principale è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. A seguito dei necessari approfondimenti, la 38enne è stata nel frattempo scarcerata poiché ritenuta estranea ai fatti. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Valentina Tuoni.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 mese fa su tio
Punirli severamente e non insabbiare !
Massimo D'Onofrio 1 mese fa su fb
Più cintroll alle frontiere
Pinco 63 1 mese fa su tio
Ogni tanto qualcuno viene beccato
Dalibor Stefanović 1 mese fa su fb
Penso che la nazionalità centri poco... nessuno si fa la domanda invece chi consuma tutta sta roba qua in Ticino. Loro trafficano perché c'è richiesta.
Giuseppe Villani 1 mese fa su fb
Dalibor Stefanović appunto, non sanno che i ticinesi e gli svizzeri di patria apprezzano molto tutto cio! Ormai son tutti con la puzza sotto il naso...
Giuseppe LD Minafra 1 mese fa su fb
Mi sorprendo sempre di questi criminali così furbi da voler comodamente passare da Brogeda: evidentemente gli piace muoversi comodamente, ma un controllo lì è logico aspettarselo. Due settimane fa sono passato dal valico di Cremenaga: domenica pomeriggio ore 14.00, indovinate chi c'era a controllare in uscita Italia e in ingresso Svizzera? ....
Marko Vucic 1 mese fa su fb
Solo 5 kg!!!!!!!
Konrad Galimberti 1 mese fa su fb
Toh guarda, pensavo fossero bavaresi.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MAROGGIA
1 min
Al lavoro senza sosta per demolire il Mulino
Continua l'intervento per la bonifica dell'area in cui restano i detriti dell'edificio devastato dall'incendio
PAMBIO-NORANCO
25 min
Sparisce un'urna tra le lapidi
Cimitero profanato. La denuncia è stata confermata da Marco Regazzoni, comandante della Polizia Ceresio Sud.
CANTONE
36 min
Sfruttamento della prostituzione: arresti confermati
Due soggetti, già finiti in manette, avrebbero gestito un giro di "lucciole" presso diversi appartamenti.
CANTONE
46 min
Pazienti oncologici col coronavirus monitorati a distanza
Si tratta di un progetto pilota dello IOSI, premiato al congresso della Società svizzera di ricerca sul cancro
CANTONE
52 min
Salario minimo: sarà «fisso, garantito e prevedibile»
Il Governo adotta il nuovo regolamento. Viene anzitutto specificata la nozione di “stagista”
CANTONE
2 ore
Rientrano in gioco anche i cinque procuratori "bocciati"
La Commissione Giustizia e diritti ha proposto al Parlamento 27 nomi ritenuti idonei alla carica di procuratore pubblico
CANTONE
4 ore
«Messi in circolazione 2'000 chili di canapa e hashish»
Avviata nel 2017, l'indagine è stata condotta dalla Polizia cantonale in collaborazione con agenti spagnoli e italiani.
CANTONE
5 ore
Altri quattro decessi in Ticino, 128 i nuovi positivi
Da inizio pandemia sono 542 le vittime del coronavirus nel nostro cantone.
CANTONE
6 ore
La "rivoluzione" AutoPostale: 6 nuove linee e potenziamento delle corse
L'azienda ha acquistato 50 nuovi veicoli. Nuove assunzioni: 150 conducenti in più. Bus anche nelle zone finora scoperte
FOTO
CONFINE
8 ore
Oltre 500 piante di canapa nascoste in un capannone
Lo stupefacente è stato sequestrato a Capiano Intimiano, in provincia di Como
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile