Fermati a bordo di un'auto che avevano rubato a Stabio
TiPress - foto d'archivio
BELLINZONA
12.10.20 - 11:260
Aggiornamento : 11:56

Fermati a bordo di un'auto che avevano rubato a Stabio

In manette due cittadini rumeni. Sono in corso accertamenti per stabilire eventuali responsabilità in altri furti

BELLINZONA - L'auto con targhe italiane è stata fermata giovedì dalla polizia cantonale. Era attivamente ricercata da mercoledì, ma era stata rubata nei giorni precedenti. A bordo c'erano due uomini di 50 e 51 anni, cittadini rumeni residenti in Romania. Che sono finiti in manette.

A comunicarlo sono il Ministero pubblico e la polizia cantonale, che ha eseguito il fermo. L'auto viaggiava sull'A2 in direzione sud ed è stata intercettata a Robasacco. La perquisizione della vettura ha permesso di rinvenire attrezzi da scasso e guanti.

Sono in corso ulteriori accertamenti per stabilire l'eventuale responsabilità degli arrestati in furti registrati nelle ultime settimane in Ticino e in Svizzera. Le ipotesi di reato nei confronti dei due uomini sono di furto, violazione di domicilio, danneggiamento, infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale e guida senza autorizzazione.

L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
8 min
Piogge intense sul Luganese, cede la pensilina del benzinaio Coop
Il maltempo imperversa ancora sulla regione. La struttura danneggiata era stata inaugurata poche settimane fa
MENDRISIO
1 ora
Una notte di (relativa) quiete dopo la tempesta
«Abbiamo terminato gli interventi e nella notte non abbiamo ricevuto nessuna richiesta», spiega Alberto Ceronetti.
CANTONE
4 ore
Pronto, centro vaccini? Due ore senza risposta
I tempi di attesa per parlare con il numero verde cantonale possono essere molto lunghi. Colpa delle vacanze?
BELLINZONA
4 ore
Paglia, i reclamatori seriali e le sue memorie
L'ex municipale, che se ne andò in seguito alla questione dei sorpassi milionari, si racconta in un libro.
FOTO
MENDRISIOTTO
17 ore
«Limitare gli spostamenti nelle zone colpite»
Emergenza nel Mendrisiotto: costituito uno Stato Maggiore regionale di condotta. L'appello della polizia agli abitanti
MESOCCO (GR)
17 ore
L'A13 piena di rotoli di plastica
Si tratta del carico che un mezzo ha perso lungo la semiautostrada in territorio di Mesocco
ROVEREDO (GR)
22 ore
Il lupi fanno incetta di pecore, anche in Mesolcina
Diverse predazioni sono avvenute in varie zone dei Grigioni. Ordinato l'abbattimento di un esemplare
CANTONE
23 ore
Covid: 31 nuovi casi, oltre la metà dei ticinesi sono vaccinati
Stabili i ricoverati, che rimangono a quota 12. Le cure intense ospitano 4 di loro.
CANTONE
1 gior
C'è un pacco sospetto per te
I pirati informatici sono in agguato: e via mail si spacciano per la Posta
CANTONE
1 gior
Viaggi e svaghi all'osso... i ticinesi pagano le tasse
La pandemia colpisce duramente il gettito, ma nella cassa delle persone fisiche le entrate sono tornate a crescere
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile