Guardia di Finanza Como
CONFINE
07.10.20 - 07:110
Aggiornamento : 17:14

Oltre un milione e mezzo di mascherine cinesi

Sono state sequestrate a Ponte Chiasso. Erano prive delle indicazioni di origine

PONTE CHIASSO - La spedizione proveniva dall’Olanda. 330 colli di mascherine monouso imbustate in confezioni da 25 pezzi. Per un totale di 1’650’000 mascherine. Ma il viaggio è finito alla dogana di Ponte Chiasso, dove sono state sequestrate dai funzionari del Servizio antifrode e dai militari della Guardia di finanza.

Dopo avere analizzato la documentazione che accompagnava la merce, proveniente dalla Cina, si è proceduto al controllo fisico. Da cui è emerso che non erano presenti le indicazioni sull’origine (cinese) del prodotto.

Le mascherine si sono quindi fermate in dogana. Le autorità continuano a «contrastare i traffici illegali al confine, a tutela della salute pubblica, ancor più in questa delicata fase di emergenza internazionale di rischio sanitario».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
39 sec
Ultime gocce, poi un tiepido autunno
Ancora qualche precipitazione, specie nel Sottoceneri, poi di nuovo il sole.
LUGANO
19 ore
Strappa la collanina, scatta l'arresto
Riaperte le discoteche in seguito alle chiusure Covid, si sono riaffacciati anche i malviventi
CENERI
22 ore
Testa-coda sul Ceneri
Incidente sulla Cantonale oggi a mezzogiorno. La polizia è sul posto
LUGANO
1 gior
Un "corridoio vasariano" a luci rosse tra Iceberg e Moulin Rouge
Progetto di passerella per unire i due locali erotici in un solo postribolo da 60 stanze
CANTONE
1 gior
Valle di Blenio senza radar, Luganese sotto stretta sorveglianza
La prossima settimana nessun radar mobile in Valle di Blenio. Nel Luganese possibili controlli in ben 23 località.
CADENAZZO
1 gior
Due anni di lavori per 7 km di strada: «È inevitabile»
La strada cantonale tra Cadenazzo e lo svincolo di Rivera avrà un cantiere per 24 mesi.
CANTONE
2 gior
Altri 15 contagi in Ticino
Le strutture sanitarie accolgono 19 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
2 gior
Vaccinazione: un weekend dedicato agli adolescenti
Il primo fine settimana di ottobre verranno riaperti quattro centri cantonali.
RIAZZINO
2 gior
Al Vanilla si torna a ballare
Il reopening, a lungo rimandato a causa della pandemia, è previsto per il 9 ottobre prossimo.
LOCARNO
2 gior
«Che imbarazzo, io trattato come un mostro»
Calci, pugni e pallone: dopo la rissa delle Semine, settimana da incubo per Mauro Cavalli, presidente del FC Locarno.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile