Radio Ticino
MAGGIA
05.10.20 - 14:240
Aggiornamento : 16:38

Due auto schiacciate dagli alberi: «Sembrava un film horror»

L'episodio si è verificato sabato mattina. Uno dei protagonisti racconta l'accaduto.

Ingenti i danni, ma fortunatamente nessuno si è fatto male.

MAGGIA - Una doppia fortuna nella sfortuna. Si potrebbe riassumere così la serie di incidenti verificatisi a distanza di pochi attimi, sabato mattina, sulla strada tra Someo e Riveo in Vallemaggia.

«Stavo andando a verificare che il maltempo non avesse fatto danni sul mio cantiere», racconta Valentino ai microfoni di Radio Ticino. La destinazione, tuttavia, non è mai stata raggiunta. «In prossimità di una curva vedo un'auto travolta da un albero. Decido di accostarmi per vedere cos'è successo».

Valentino, però, non fa nemmeno in tempo a scendere dal veicolo: «Mi ero appena fermato in un piazzale quando un albero travolge il mio abitacolo. Di colpo non vedo più nulla. Il vetro era distrutto». Fortuna vuole che, nonostante l'impatto, l'automobilista non si sia fatto nulla: «Sono riuscito a uscire dall'abitacolo, sono corso a vedere l'altra auto. All'interno c'era una ragazza. Per fortuna non si era fatta niente nemmeno lei».

Constatato che entrambi stavano bene, decidono quindi di chiamare i soccorsi: «C'era buio e vento. E una pioggia pazzesca. L'atmosfera era quella di un film dell'orrore. In più continuavamo a sentire alberi che si spaccavano e temevamo potessero colpire anche noi».

Valentino valuta l'accaduto: «Il tronco che è finito sulla mia auto era largo circa 50 centimetri. Oltre al danno mi sono preso un bello spavento. Ma è andata bene».

Radio Ticino
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
45 sec
Salario minimo: sarà «fisso, garantito e prevedibile»
Il Governo adotta il nuovo regolamento. Viene anzitutto specificata la nozione di “stagista”
CANTONE
1 ora
Rientrano in gioco anche i cinque procuratori "bocciati"
La Commissione Giustizia e diritti ha proposto al Parlamento 27 nomi ritenuti idonei alla carica di procuratore pubblico
CANTONE
3 ore
«Messi in circolazione 2'000 chili di canapa e hashish»
Avviata nel 2017, l'indagine è stata condotta dalla Polizia cantonale in collaborazione con agenti spagnoli e italiani.
CANTONE
4 ore
Altri quattro decessi in Ticino, 128 i nuovi positivi
Da inizio pandemia sono 542 le vittime del coronavirus nel nostro cantone.
CANTONE
5 ore
La "rivoluzione" AutoPostale: 6 nuove linee e potenziamento delle corse
L'azienda ha acquistato 50 nuovi veicoli. Nuove assunzioni: 150 conducenti in più. Bus anche nelle zone finora scoperte
FOTO
CONFINE
7 ore
Oltre 500 piante di canapa nascoste in un capannone
Lo stupefacente è stato sequestrato a Capiano Intimiano, in provincia di Como
CANTONE
9 ore
I ticinesi addobbano come se non ci fosse il Covid
E hanno già iniziato a fare acquisti natalizi. Panettoni, regali, alberi. Con numeri anche superiori all'anno scorso.
CANTONE
17 ore
Meteo 2020 da "crepacuore": castagno in lacrime
Lunghi periodi di siccità, alternati a giorni di pioggia forte mettono a dura prova il bosco di protezione ticinese.
CEVIO
20 ore
La ditta scarica nel bosco: «Cemento nascosto nella terra»
Intervento del cantone che ha "tirato le orecchie" ai responsabili. E non è la prima volta
CANTONE
23 ore
Votazioni federali, le reazioni ticinesi
Se da "sinistra" c'è delusione per le due bocciature, i partiti di destra si dicono felici del risultato
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile