Polizia cantonale Grigioni
Scaldabagno con condotto di scarico verso l’esterno.
POSCHIAVO (GR)
30.09.20 - 14:370
Aggiornamento : 17:08

Fuga di gas in cascina, muore un 25enne

Il ragazzo e la sua fidanzata hanno perso i sensi. Lei si è ripresa, ma per lui non c'è stato nulla da fare

POSCHIAVO (GR) - Un 25enne poschiavino ha trovato la morte, lunedì sera, nella sua cascina a Balegna. La causa sarebbe una fuga di gas proveniente dallo scaldabagno.

L'uomo si trovava in compagnia della fidanzata. I due, pur trovandosi in due locali diversi, hanno perso i sensi. Quando lei, attorno alle 20.30, ha ripreso conoscenza, ha trovato il suo fidanzato esanime. I soccorsi, giunti sul posto, hanno tentato di rianimarlo, purtroppo senza successo. 

Sul posto - riferisce la polizia cantonale dei Grigioni - sono intervenuti un’equipe dell’ambulanza del Centro sanitario Valposchiavo, il medico condotto e un equipaggio della Rega.

La donna, dopo una visita medica sul posto, è stata portata a valle.

In serata la cascina è stata posta provvisoriamente sotto sequestro per permettere le operazioni di rilievo. Nella giornata di martedì sono proseguite le indagini degli inquirenti. L’accesso alla casa è stato solo possibile grazie all’intervento dei pompieri di Poschiavo dotati di respiratori.

Il Ministero pubblico dei Grigioni e la polizia cantonale hanno avviato un’inchiesta.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
MASSAGNO
3 ore
Una quarantena che fa viaggiare con la fantasia
Noemi è una bambina di nove anni che ci racconta i suoi dieci giorni chiusa in casa: «Disegno per realizzare un libro»
CHIASSO
7 ore
Casa Soave, nove anziani positivi al coronavirus
Tutti quanti si trovano in isolamento nelle loro stanze.
AIROLO
9 ore
«Pronti a sciare da fine novembre»
La stagione bianca che verrà vista da Mauro Pini, direttore degli impianti di Airolo-Pesciüm
CHIASSO
10 ore
Delitto di via Valdani, padre e figlio rinviati a giudizio
Dovranno rispondere di assassinio, subordinatamente omicidio intenzionale, e aggressione.
CANTONE
10 ore
«C'è preoccupazione per la durata della seconda ondata»
Da Bellinzona il DSS fa il punto della situazione e spiega gli adattamenti decisi per il prossimo futuro.
BELLINZONA
12 ore
«La polizia interferisce in modo sproporzionato e antidemocratico»
L’accusa arriva da ForumAlternativo, che pubblica su YouTube quanto accaduto martedì mattina
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
Contagi e frontalieri: «È ora di limitare gli spostamenti?»
Piero Marchesi interroga le Camere federali sulla situazione ticinese
CANOBBIO
15 ore
Quattro classi in quarantena: «Ci vogliono misure urgenti»
I genitori degli allievi che frequentano le Medie di Canobbio sono preoccupati. E scrivono al Governo ticinese
CANTONE
16 ore
Secondo giorno sopra i 300 contagi, 5 nuove vittime
Sono 6'910 le persone risultate positive al test PCR da inizio pandemia. 361 i decessi
CANTONE
16 ore
A ridosso delle vacanze... altre tre classi in quarantena
La misura è stata adottata per allievi di tre diversi istituti scolastici ticinesi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile