Tio/20Minuti
Anche il wc di fronte al cimitero è stato preso di mira.
ASCONA
14.09.20 - 18:030

Caccia al vandalo che scrive con gli escrementi

Presi di mira tre gabinetti pubblici della cittadina del Locarnese. Aperta un'inchiesta.

Il municipale Tiziano Broggini: «Non si tratterebbe di casi confinati al nostro Comune». Intanto, la polizia sembra avere individuato un possibile colpevole.

ASCONA - C'è un vandalo che imbratta i gabinetti pubblici di Ascona. E lo fa in un modo particolarmente disgustoso, vale a dire usando gli escrementi. A volte con scritte (offensive e non), altre con scarabocchi. Tre i wc principalmente presi di mira: quello di fronte al cimitero, quello sul Monte Verità e quello nella zona del circolo del golf. 

Orari irregolari – Gli episodi si ripeterebbero da una decina di giorni circa. «A orari irregolari – sottolinea Tiziano Broggini, capo dicastero sicurezza, interpellato da Tio/20Minuti –. È stata aperta un'inchiesta di polizia. Ci si sta muovendo in varie direzioni».

Si cercano testimoni – Gli agenti sembrerebbero essere sulla buona strada. Tanto che sarebbe già stato individuato un possibile colpevole. Broggini, dal canto suo, contestualizza la situazione. «Non si tratterebbe di casi confinati al nostro Comune. Questa persona avrebbe colpito anche in altre località della regione. Non sappiamo cosa la spinga ad agire in una maniera simile».

Imbarazzo – Le "opere d'arte" dell'insolito vandalo sono piuttosto imbarazzanti. Soprattutto considerando la vocazione turistica di Ascona. «Naturalmente – conclude il municipale – siamo sempre alla ricerca di eventuali testimoni. Vogliamo porre fine a questa storia». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
4 ore
Brucia l'auto del medico: condannato
Un 58enne se l'era presa per un'operazione «andata male». Ed è finito davanti al giudice
LUGANO
5 ore
È la sola al mondo ad avere quella malattia: lo scopre dopo 7 anni
L’incredibile percorso di Silvia Arioli, classe 1982: «Ho trovato la verità solo perché sono caparbia e “del mestiere”».
LUGANO
8 ore
Delitto alla pensione La Santa: l'accusa è assassinio
Il 34enne austriaco dovrà rispondere davanti al giudice dei fatti avvenuti lo scorso 17 dicembre a Viganello.
PAMBIO-NORANCO
9 ore
Sparisce un'urna tra le lapidi
Cimitero profanato. La denuncia è stata confermata da Marco Regazzoni, comandante della Polizia Ceresio Sud.
CANTONE
9 ore
Sfruttamento della prostituzione: arresti confermati
Due soggetti, già finiti in manette, avrebbero gestito un giro di "lucciole" presso diversi appartamenti.
CANTONE
9 ore
Pazienti oncologici col coronavirus monitorati a distanza
Si tratta di un progetto pilota dello IOSI, premiato al congresso della Società svizzera di ricerca sul cancro
CANTONE
9 ore
Salario minimo: sarà «fisso, garantito e prevedibile»
Il Governo adotta il nuovo regolamento. Viene anzitutto specificata la nozione di “stagista”
CANTONE
11 ore
Rientrano in gioco anche i cinque procuratori "bocciati"
La Commissione Giustizia e diritti ha proposto al Parlamento 27 nomi ritenuti idonei alla carica di procuratore pubblico
CANTONE
13 ore
«Messi in circolazione 2'000 chili di canapa e hashish»
Avviata nel 2017, l'indagine è stata condotta dalla Polizia cantonale in collaborazione con agenti spagnoli e italiani.
CANTONE
14 ore
Altri quattro decessi in Ticino, 128 i nuovi positivi
Da inizio pandemia sono 542 le vittime del coronavirus nel nostro cantone.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile