REGA
Otto voli in 48 ore per l'elicottero della Rega.
RIVIERA
07.09.20 - 14:240

Torrentista in difficoltà a Cresciano, interviene la Rega

Un turista austriaco sulla quarantina si è ferito dopo aver appoggiato malamente un piede su una roccia.

Gli equipaggi della Guardia aerea svizzera di soccorso sono intervenuti otto volte in Ticino nello scorso weekend.

CRESCIANO - Un appassionato di canyoning se l'è vista brutta sabato - poco prima delle 10.00 - nel riale Boggera, in territorio di Cresciano. A salvarlo è intervenuta la Rega. 

L'uomo, un turista austriaco sulla quarantina, stava scendendo il torrente, insieme a un gruppo di connazionali, quando è rimasto vittima di un infortunio. Giunto alla fine della prima tratta - spiega la Rega in un comunicato - il torrentista ha infatti appoggiato malamente il piede su una roccia, facendosi male. Vista l'impossibilità di proseguire con la discesa, i suoi compagni hanno allertato la Rega, che ha provveduto a calare un medico nella gola con l'ausilio di un verricello. Dopo le prime cure, il turista, che dovrebbe aver riportato ferite di lieve entità, è stato elitrasportato all'ospedale.

Un weekend movimentato - La mattina successiva, una giovane tedesca è invece stato soccorsa vicino al fiume a Brione Verzasca. La ragazza, che stava praticando l'arrampicata su grossi massi rocciosi, è infatti caduta in malo modo, riportando lievi ferite. Anche lei, dopo le prime cure in loco, è stata elitrasportata in ospedale.

Quello appena concluso è stato un weekend particolarmente movimentato per la Rega. Fra sabato 5 e domenica 6 settembre, gli equipaggi della Guardia aerea svizzera di soccorso sono infatti intervenuti otto volte per prestare soccorso in varie regioni del canton Ticino. Nella maggior parte dei casi si è trattato di missioni dovute ad attività all'aria aperta o a malattie acute.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
37 min
Covid, altri 219 casi e 3 decessi in Ticino
Nelle ultime ventiquattro ore si è reso necessario il ricovero di 34 malati. Quindici sono stati dimessi
CANTONE
1 ora
È prevista altra neve (stavolta in montagna)
Mattinata di tregua, poi nel pomeriggio arriveranno nuove precipitazioni
LUGANO
2 ore
Pubblicità dei mercatini di Lugano a Losanna in tempo di covid: arriva l'interpellanza
Demis Fumasoli interroga il Municipio: «La volontà di attirare persone da lontano è un pugno nello stomaco».
FOTO E VIDEO
CANTONE
17 ore
Disagi sulle strade e black out
Disagi in tutto il Cantone: colonne, incidenti, alberi caduti, black out e trasporto pubblico in difficoltà.
CANTONE
17 ore
La neve non ferma i radar, ecco dove saranno
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno però solo tre distretti.
CANTONE
18 ore
Maltempo, ritardi e soppressioni di treni
Saltata la corrente alla stazione di Chiasso. Scambi bloccati a Cadenazzo e a Bellinzona
FOTO
CANTONE
20 ore
Neve, continuano i disagi nel Sottoceneri
Diverse le strade chiuse e le code. La polizia invita a limitare gli spostamenti.
LOSONE
21 ore
Limo della Silo Melezza: "Questa è ecomafia"
Un'accusa pesante, con tanto di nomi e cognomi, arriva attraverso un'interpellanza inoltrata oggi da Matteo Pronzini
CANTONE
23 ore
Mancava da oltre 150 anni, ma ora è tornato
Il Gipeto, il più grande avvoltoio delle Alpi, è tornato a nidificare su suolo ticinese.
CANTONE
1 gior
Altre 27 persone ricoverate, i pazienti dimessi sono 18
Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi accertati sono stati 323. Si tratta della cifra più alta delle ultime tre settimane.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile