REGA
Otto voli in 48 ore per l'elicottero della Rega.
RIVIERA
07.09.20 - 14:240

Torrentista in difficoltà a Cresciano, interviene la Rega

Un turista austriaco sulla quarantina si è ferito dopo aver appoggiato malamente un piede su una roccia.

Gli equipaggi della Guardia aerea svizzera di soccorso sono intervenuti otto volte in Ticino nello scorso weekend.

CRESCIANO - Un appassionato di canyoning se l'è vista brutta sabato - poco prima delle 10.00 - nel riale Boggera, in territorio di Cresciano. A salvarlo è intervenuta la Rega. 

L'uomo, un turista austriaco sulla quarantina, stava scendendo il torrente, insieme a un gruppo di connazionali, quando è rimasto vittima di un infortunio. Giunto alla fine della prima tratta - spiega la Rega in un comunicato - il torrentista ha infatti appoggiato malamente il piede su una roccia, facendosi male. Vista l'impossibilità di proseguire con la discesa, i suoi compagni hanno allertato la Rega, che ha provveduto a calare un medico nella gola con l'ausilio di un verricello. Dopo le prime cure, il turista, che dovrebbe aver riportato ferite di lieve entità, è stato elitrasportato all'ospedale.

Un weekend movimentato - La mattina successiva, una giovane tedesca è invece stato soccorsa vicino al fiume a Brione Verzasca. La ragazza, che stava praticando l'arrampicata su grossi massi rocciosi, è infatti caduta in malo modo, riportando lievi ferite. Anche lei, dopo le prime cure in loco, è stata elitrasportata in ospedale.

Quello appena concluso è stato un weekend particolarmente movimentato per la Rega. Fra sabato 5 e domenica 6 settembre, gli equipaggi della Guardia aerea svizzera di soccorso sono infatti intervenuti otto volte per prestare soccorso in varie regioni del canton Ticino. Nella maggior parte dei casi si è trattato di missioni dovute ad attività all'aria aperta o a malattie acute.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
12 min
«Dentro il tunnel c'era uno scenario apocalittico»
Era il 24 ottobre 2001, quando nella galleria del San Gottardo morirono undici persone in un tragico incendio
CANTONE
3 ore
«Le ragazze non sono tornate»
Da qualche mese i locali a luci rosse dovrebbero aver ripreso l'attività a pieno regime. Ma così non è.
MAROGGIA
16 ore
I segreti delle impronte digitali
Perché tanta gente comune è attratta da questo tema? Lo spiega Federica Keller, esperta in analisi delle mani.
CANTONE
16 ore
Quei nomi che mettono “a rischio” la reputazione della Supsi
Vanno e vengono tra la Supsi e la tanto discussa Fidinam coinvolta nei Pandora Papers
FOTO
MASSAGNO
17 ore
Svelato il nuovo look del Lux
Da domani il cinema di Massagno sarà nuovamente aperto al pubblico dopo la ristrutturazione.
MENDRISIO
20 ore
Sfonda la vetrina con il Suv
Incidente questa mattina davanti alla stazione di Mendrisio. Un brutto spavento, ma nessun ferito
CONFINE
22 ore
Turisti del tampone, oltre frontiera per risparmiare
In Germania costa 14 euro, in Italia 15. Ma c'è chi per i ticinesi rialza il prezzo anche del 60 per cento
CANTONE
23 ore
Covid, i pazienti in cure intense salgono a due
I ricoverati a causa del virus restano nove.
CANTONE
1 gior
Meno auto, moto, bus e treni (ma più biciclette)
Il Dipartimento del territorio ha pubblicato oggi il rapporto "La mobilità in Ticino nel 2020".
LOCARNO
1 gior
«Volevo aiutare i "piccoli" a sopravvivere»
Economia e Covid: ecco come e perché Katia Roncoroni, 50enne di Losone, si è reinventata influencer marketing.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile