Keystone - foto d'archivio
COLLINA D'ORO
26.08.20 - 13:170

Due studenti positivi al Covid-19 alla scuola americana

Sono arrivati quindici giorni prima in quanto provenienti da Paesi a rischio. Asintomatici, sono in isolamento

Nel campus tutti con la mascherina, divisori in plexiglass in classe e posti assegnati, anche in mensa

MONTAGNOLA - Nella mattinata di ieri, martedì 25 agosto, due studenti della TASIS - The American school in Switzerland - sono risultati positivi al test Covid-19. Tampone che la scuola effettua a tutti appena raggiungono il campus. «Sono entrambi asintomatici, in buone condizioni e di buon umore - fa sapere il preside, Christopher Nikoloff -. Attualmente si trovano in isolamento in strutture adibite ad hoc, separati da tutti gli altri».

Tutti gli altri studenti provenienti da Paesi a rischio «sono risultati negativi al tampone e sono isolati». Una volta completata la quarantena - in stanze singole, in un'area adibita -, dovranno essere autorizzati dal medico della scuola e dalle autorità sanitarie cantonali prima di entrare in contatto con gli altri.

Il piano per la ripresa delle lezioni prevede due date di arrivo degli studenti presso il campus: 24-25 agosto per chi deve osservare la quarantena, 5-6 settembre per tutti gli altri. TASIS ha infatti chiesto a chi proviene da aree a rischio (in base alla lista della Confederazione) di arrivare prima. Il requisito della quarantena si basa esclusivamente su dove uno studente è stato nelle due settimane precedenti all'entrata in Svizzera e non è determinato dal passaporto o dalla nazionalità. 

Il piano di protezione della TASI prevede che tutti indosseranno la mascherina all'interno del campus. Le distanze sociali dovranno essere mantenute in tutte le aree, incluse le classi e le mense, dove sono presenti divisori in plexiglass e i posti sono assegnati. A tutti verrà misurata la temperatura all'ingresso e dovranno firmare un'assunzione di responsabilità relativa al loro comportamento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
4 ore
Fiamme dalla canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è propagato anche al tetto.
RIVA SAN VITALE
5 ore
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
18 ore
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
19 ore
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
21 ore
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
22 ore
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
FOTO
BIOGGIO
23 ore
Sbaglia strada per colpa del navigatore e “sprofonda” in un terreno agricolo
È un'autocisterna la protagonista dell'episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Bioggio. Sul posto i pompieri
LUGANO
1 gior
«Questo non è un vaccino flop»
Perché siamo di nuovo nei guai a causa del Covid? Cosa è stato sbagliato? Il booster ha senso?
CANTONE 
1 gior
Psico-flop universitario per «un errore dell'orientamento scolastico»
Otto deputati puntano il dito contro il DECS: «Come è possibile non essersi accorti per due anni del cambiamento?»
VIRA GAMBAROGNO
1 gior
Otto chili di eroina nell'auto
Controlli antidroga nel Gambarogno: arrestato un giovane albanese
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile