Keystone - foto d'archivio
COLLINA D'ORO
26.08.20 - 13:170

Due studenti positivi al Covid-19 alla scuola americana

Sono arrivati quindici giorni prima in quanto provenienti da Paesi a rischio. Asintomatici, sono in isolamento

Nel campus tutti con la mascherina, divisori in plexiglass in classe e posti assegnati, anche in mensa

MONTAGNOLA - Nella mattinata di ieri, martedì 25 agosto, due studenti della TASIS - The American school in Switzerland - sono risultati positivi al test Covid-19. Tampone che la scuola effettua a tutti appena raggiungono il campus. «Sono entrambi asintomatici, in buone condizioni e di buon umore - fa sapere il preside, Christopher Nikoloff -. Attualmente si trovano in isolamento in strutture adibite ad hoc, separati da tutti gli altri».

Tutti gli altri studenti provenienti da Paesi a rischio «sono risultati negativi al tampone e sono isolati». Una volta completata la quarantena - in stanze singole, in un'area adibita -, dovranno essere autorizzati dal medico della scuola e dalle autorità sanitarie cantonali prima di entrare in contatto con gli altri.

Il piano per la ripresa delle lezioni prevede due date di arrivo degli studenti presso il campus: 24-25 agosto per chi deve osservare la quarantena, 5-6 settembre per tutti gli altri. TASIS ha infatti chiesto a chi proviene da aree a rischio (in base alla lista della Confederazione) di arrivare prima. Il requisito della quarantena si basa esclusivamente su dove uno studente è stato nelle due settimane precedenti all'entrata in Svizzera e non è determinato dal passaporto o dalla nazionalità. 

Il piano di protezione della TASI prevede che tutti indosseranno la mascherina all'interno del campus. Le distanze sociali dovranno essere mantenute in tutte le aree, incluse le classi e le mense, dove sono presenti divisori in plexiglass e i posti sono assegnati. A tutti verrà misurata la temperatura all'ingresso e dovranno firmare un'assunzione di responsabilità relativa al loro comportamento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Il treno color rame che diventa una star
Si chiama Traverso e da qualche tempo lo si nota anche nella Svizzera italiana. Ecco da dove arriva.
FOTO
CANTONE
1 ora
La sfida lanciata agli artisti, ogni spazio può fare museo
Adriana Bock Schmitt impegnata a promuovere gli artisti del nostro cantone attraverso il progetto creattivati.ch
BELLINZONA
1 ora
Migliaia di api uccise: «Cattiveria e stupidità non hanno limiti»
Il fatto è accaduto sui Monti di Marno, sopra a Carasso. L'apicoltore: «Sporgerò denuncia, ma non mollo e vado avanti».
CANTONE
11 ore
Tre condanne per gli scontri alla Valascia
Due ticinesi e un vodese si sono visto comminare una pena pecuniaria per i fatti avvenuti il 14 gennaio del 2018.
LUGANO
13 ore
Un testamento da 16 milioni, ma per il Tf è carta straccia
Dopo una battaglia durata decenni il Tribunale federale respinge un documento datato 1936 ritrovato in un cassetto
LOCARNO
15 ore
Festino alle medie, il docente licenziato ricorre al Tram
La decisione dell'ex insegnante di storia e italiano è stata comunicata dal suo legale, l'avvocato Carlo Borradori.
CANTONE
16 ore
Raddoppiano gli aiuti Ponte Covid
Da giugno l'importo massimo del primo richiedente sarà aumentato a 2'000 franchi.
LUGANO
17 ore
Giovane ammanettato al Maghetti, due agenti sotto accusa
Nei confronti di due poliziotti della Città di Lugano sono state proposte condanne a pene pecuniarie e multe.
FOTO
LUGANO
18 ore
Cristiano Ronaldo a Lugano in segreto
L'attaccante della Juventus sulle rive del Ceresio per uno spot. Non è passato inosservato.
CANTONE
21 ore
Sono 60 i nuovi positivi in Ticino, ma nessun decesso
Nei nosocomi ticinesi si contano attualmente 5 ammissioni e 5 dimissioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile