Foto: Gabriele Meloni
LUGANO
13.08.20 - 16:420
Aggiornamento : 18:02

«Siamo molto tristi, ma sappiamo che le priorità sono altre adesso»

Niente rally del Ticino a causa del Covid. La delusione degli ultimi vincitori, Andrea Crugnola e Moira Lucca.

«Eravamo prontissimi – spiega la navigatrice ticinese –. Peccato». «Vorrà dire che lo rivinceremo nel 2021», le fa eco il pilota varesino.

LUGANO - Niente rally del Ticino in questo maledetto 2020. Gli organizzatori dell'evento hanno gettato la spugna. Troppo complicato rispettare i rigidi protocolli anti Covid-19. Immensa la delusione degli ultimi vincitori, il 31enne pilota varesino Andrea Crugnola, e la 43enne navigatrice Moira Lucca, fiera abitante di Signôra, in Val Colla. Nel 2019 furono loro a imporsi nel rally nostrano. 

La manifestazione sportiva, giunta alla 23esima edizione, si sarebbe dovuta svolgere il 25 e il 26 settembre, attraverso varie località del Sottoceneri. L'appuntamento scivola al 25 e 26 giugno 2021. «C'è tristezza – racconta Moira –. Eravamo pronti. Noi come i nostri sponsor e i nostri sostenitori. Momentaneamente, però, il problema prioritario è decisamente un altro. Rispettiamo la decisione delle autorità. È giusto così. Torneremo nel 2021, con tanta voglia di fare bene. Per me correre in casa ha un sapore diverso rispetto alle gare all'estero, è chiaro».  

Amareggiato anche Crugnola, che tuttavia guarda avanti. «Vorrà dire che il rally del Ticino lo rivinceremo nel 2021. Non ci aspettavamo questo annullamento, è stato un po' un fulmine a ciel sereno. Però comprendiamo la situazione, ci mancherebbe». 

Foto: Daniele Talamona
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
4 ore
Brucia l'auto del medico: condannato
Un 58enne se l'era presa per un'operazione «andata male». Ed è finito davanti al giudice
LUGANO
6 ore
È la sola al mondo ad avere quella malattia: lo scopre dopo 7 anni
L’incredibile percorso di Silvia Arioli, classe 1982: «Ho trovato la verità solo perché sono caparbia e “del mestiere”».
LUGANO
8 ore
Delitto alla pensione La Santa: l'accusa è assassinio
Il 34enne austriaco dovrà rispondere davanti al giudice dei fatti avvenuti lo scorso 17 dicembre a Viganello.
PAMBIO-NORANCO
9 ore
Sparisce un'urna tra le lapidi
Cimitero profanato. La denuncia è stata confermata da Marco Regazzoni, comandante della Polizia Ceresio Sud.
CANTONE
9 ore
Sfruttamento della prostituzione: arresti confermati
Due soggetti, già finiti in manette, avrebbero gestito un giro di "lucciole" presso diversi appartamenti.
CANTONE
9 ore
Pazienti oncologici col coronavirus monitorati a distanza
Si tratta di un progetto pilota dello IOSI, premiato al congresso della Società svizzera di ricerca sul cancro
CANTONE
9 ore
Salario minimo: sarà «fisso, garantito e prevedibile»
Il Governo adotta il nuovo regolamento. Viene anzitutto specificata la nozione di “stagista”
CANTONE
11 ore
Rientrano in gioco anche i cinque procuratori "bocciati"
La Commissione Giustizia e diritti ha proposto al Parlamento 27 nomi ritenuti idonei alla carica di procuratore pubblico
CANTONE
13 ore
«Messi in circolazione 2'000 chili di canapa e hashish»
Avviata nel 2017, l'indagine è stata condotta dalla Polizia cantonale in collaborazione con agenti spagnoli e italiani.
CANTONE
14 ore
Altri quattro decessi in Ticino, 128 i nuovi positivi
Da inizio pandemia sono 542 le vittime del coronavirus nel nostro cantone.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile