Facebook
LOCARNO
31.07.20 - 13:360
Aggiornamento : 19:59

Trovato il corpo senza vita del parapendista scomparso

L'avvistamento è avvenuto da parte di un elicottero dell'esercito in una zona impervia della valle del Chignolasc

Il 35enne si trovava a un'altitudine di 1'720 metri. È stato recuperato dalla Rega.

LOCARNO - La speranza si è spenta. Le ricerche sono concluse. Il corpo del parapendista 35enne scomparso sabato è stato ritrovato questa mattina, attorno alle 11.30, purtroppo senza vita.

A riferirlo è la polizia cantonale. «Il ritrovamento è avvenuto nell'ambito delle ricerche odierne effettuate con l'impiego di un elicottero dell'esercito (un Eurocopter EC635) in una zona impervia della valle del Chignolasc (a un'altitudine di circa 1'720 metri)», valle laterale della Vallemaggia.

Il corpo dell'uomo è stato recuperato da un elicottero della Rega che, viste le difficoltà del territorio, ha utilizzato l'argano. 

Il 35enne ticinese, domiciliato nel Locarnese, era decollato con degli amici sabato attorno alle 11.30 da Cimetta, ma «era rimasto indietro» e i compagni di volo «avevano perso il contatto visivo con lui». Inizialmente le ricerche si erano concentrate sulla Val Bognanco, l'ultima zona segnalata dallo spot del parapendista ticinese. Ma il telefono del 35enne si era in seguito connesso alle 18.30 con l’antenna di Someo.

Ogni giorno volontari e squadre di soccorso, sia svizzere sia italiane, si sono impegnate nelle ricerche. All'importante dispositivo, coordinato dalla polizia cantonale, hanno contribuito l'Esercito svizzero, la Rega, il Soccorso alpino svizzero, le Guardie di confine, il Care Team e diversi enti di soccorso sia svizzeri sia italiani, come pure numerosi volontari.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
Meglio la calca, o una multa da 90 franchi?
Per evitare i bus pieni, alcuni studenti del Cpt di Trevano optano per l'auto. Ma anche qui i problemi non mancano
FOTO E VIDEO
QUARTINO
4 ore
Fiamme in una carrozzeria: un operaio ricoverato
Il rogo è divampato attorno alle 18.30 in via Mondette. Ingenti i danni alla struttura
CANTONE
5 ore
«Sindaci ticinesi, uscite dal buco»
Giovanni Cossi, presidente della Conferenza dei sindaci del Malcantone, lancia un appello: «Salviamo il Cantone».
CANTONE
6 ore
Gastroticino: «Grazie Governo»
Soddisfatti bar e ristoranti per le scelte del Consiglio di Stato: «Così possiamo lavorare»
CANTONE
6 ore
Covid: scatta l'obbligo della mascherina all'aperto
La protezione sarà da adottare laddove le distanze non possono essere mantenute, in particolar modo nei mercati.
CANTONE
9 ore
Fregati dalla solitudine e dal bisogno di affetto
Col Covid-19 aumentano i rischi di truffe amorose. Il ricercatore Luca Brunoni si è trasformato in esca.
CANTONE
12 ore
Quando gli applausi non bastano più
Al via la settimana di protesta per migliori condizioni per gli operatori sociosanitari
CANTONE
12 ore
Una classe in quarantena al Liceo di Lugano 2
Ieri la misura era stata decisa anche per allievi della Scuola cantonale di commercio
CANTONE
13 ore
Coronavirus in Ticino: altri 147 contagi e 15 ricoveri in 24 ore
Negli ospedali ticinesi sono attualmente ricoverate 80 persone positive al coronavirus.
CANTONE
14 ore
Anche il Ticino avrà il suo rumorometro
È iniziata negli scorsi giorni la sperimentazione del congegno che informerà sul livello di rumore generato dai veicoli.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile