Immobili
Veicoli
Ti-Press
Un incantevole scorcio della zona del Poncione di Braga.
LAVIZZARA
31.07.20 - 11:120
Aggiornamento : 13:46

Il temporale lo sorprende: viene ritrovato nel cuore della notte

Brutta avventura per un giovane escursionista. L'allarme è scattato nella serata di giovedì alle 22.30.

Andres Maggini, capo colonna della sezione locarnese del CAS: «Intervento di priorità alta. I suoi amici, alla capanna Poncione di Braga, lo stavano aspettando, ma non ricevevano più notizie».

LAVIZZARA - L'allarme è scattato nella serata di giovedì, attorno alle 22.30. A lanciarlo, gli amici di un giovane escursionista che si trovavano alla capanna del Poncione di Braga (Lavizzara). Il ragazzo avrebbe dovuto raggiungerli nel tardo pomeriggio. Ma a un certo punto non ha dato più notizie di sé. Immediato l'intervento dei soccorritori. L'escursionista è stato ritrovato attorno alle 3 di notte in buone condizioni di salute. 

Arriva il temporale – Era partito dal Piano di Peccia e aveva deciso di "prenderla larga", passando per le creste. Poi, verso le 15, è stato sorpreso da un grosso fronte temporalesco. «In montagna – evidenzia Andres Maggini, capo colonna della sezione locarnese del CAS – può capitare che un temporale arrivi quasi all'improvviso. Ecco perché occorre pianificare tutto per bene. E a volte non è nemmeno sufficiente. Questi fenomeni atmosferici possono essere imprevedibili».

Alla ricerca di un rifugio – Quando inizia a piovere, sempre più forte, il ragazzo si rende conto di essere in una posizione pericolosa. E allora cerca rifugio in una cascina dei paraggi. Situata in un luogo in cui non c'è alcuna ricezione telefonica. Gli amici, preoccupatissimi, a un certo punto hanno deciso di chiamare la polizia. 

Un buon lavoro di team – «Si è trattato di un intervento di priorità alta – sottolinea Maggini –. Abbiamo volato con l'elicottero della Rega. A bordo c'erano uno specialista del soccorso alpino e un responsabile della Gruppo ricerche e constatazioni della polizia. È stato un buon lavoro di team, che fortunatamente si è concluso con un lieto fine. Bisogna anche dire che il ragazzo in questione, vista la brutta situazione in cui si è ritrovato, tra tuoni e fulmini, è stato bravo a cercare un riparo e a mettersi in sicurezza».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Nuovi positivi a scuola e nelle case anziani
Sono 17 le classi attualmente in confinamento. Nelle strutture per anziani sono 116, in totale, gli ospiti positivi.
CANTONE
3 ore
Telelavoro, ecco quanti sono i furbetti in Ticino
L'Ufficio dell'ispettorato del Lavoro snocciola qualche numero e spiega: «Si rischiano sanzioni e denunce»
LUGANO
5 ore
In primavera si punta di nuovo sul lungolago (chiuso)
Lo scorso anno la chiusura domenicale è stata un successo. L'iniziativa sarà riproposta a partire da Pasqua
CANTONE
5 ore
Una fattura dal medico del traffico, più di cinque anni dopo
Decine di persone si sono viste richiedere il pagamento dell'IVA (entro 10 giorni) per le prestazioni ottenute nel 2016.
CANTONE
15 ore
Pronzini: «Questa candidatura è una provocazione»
L'MPS chiederà il rinvio della nomina del CdM ad hoc prevista lunedì in Parlamento
CANTONE
18 ore
Caos ferroviario a causa di un guasto
Sulla rete ferroviaria ticinese treni soppressi o in ritardo. La perturbazione è terminata
AGNO
18 ore
La Fiera di San Provino salta (di nuovo)
Per il terzo anno consecutivo il tradizionale evento di Agno, previsto a marzo, non si terrà.
FOTO
CANTONE
23 ore
La moglie faceva il palo, lui contrabbandava prosciutti
Il Tribunale amministrativo federale ha fornito nuovi dettagli sul modo di agire di un contrabbandiere fermato nel 2017.
CANTONE
1 gior
Meno positivi, ma quattro i decessi
I nuovi positivi sono poco più di mille. Cala anche il numero dei ricoveri, ma non nelle terapie intensive.
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Il Tavolino Magico torna a pieno regime
Dopo un 2020 complicato, l'anno scorso l'associazione ha salvato e distribuito 5'182 tonnellate di cibo in Svizzera.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile