Immobili
Veicoli
Deposit
CANTONE
09.07.20 - 09:530

Attenzione ai falsi sordi che chiedono soldi

L'allarme arriva dalla Federazione Svizzera dei Sordi: «Non firmate petizioni, non date contanti e avvisate la polizia»

LUGANO - All’inizio delle vacanze estive, a seguito di numerose segnalazioni, la Federazione Svizzera dei Sordi (FSS) lancia un appello alla prudenza rivolto alla popolazione: «Come ogni anno, quando torna il bel tempo, ci sono persone senza scrupoli che si aggirano nelle città svizzere, sui trasporti pubblici e fra i tavolini all’aperto dei ristoranti e chiedono l’elemosina spacciandosi per sordi», spiega la direttrice Regionale Alexandra Nötzli.

«Lo scenario è sempre lo stesso: fanno firmare una petizione per far credere che si tratti di un’opera di bene. Il denaro donato, in realtà, è perduto e non arriverà mai alla FSS», spiega Nötzli.

Diffidate quindi di chi, fingendo la sordità mendica o chiede soldi: «le persone sorde e con disabilità uditive non mendicano per strada; si battono per essere incluse nella società al fine di poter beneficiare di una formazione e di un impiego al pari di qualsiasi altro abitante della Svizzera».

La FSS inoltre «segue norme rigide nell'ambito della raccolta fondi» e per le iniziative in strada «assume personale udente in grado di rispondere alle domande dei passanti e, per evidenti ragioni di sicurezza, non raccoglie mai donazioni in contanti». Inoltre collaboratori che vi lavorano indossano capi d’abbigliamento con il logo ufficiale della Federazione Svizzera dei Sordi.

In caso veniste avvicinati da questi individui o ne aveste visti, l'invito è quello «di segnalarli alle autorità chiamando la polizia (117), la sola in grado di intervenire e di far cessare simili azioni illegali».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MELIDE
6 ore
Cade un albero vicino al parco giochi
Nessuna persona è rimasta coinvolta, in azione i pompieri
FOTO
ASCONA
11 ore
Ascona e New Orleans sono ufficialmente sorelle
Sabato pomeriggio è stato firmato il patto che lega le due città
BELLINZONA
1 gior
Furto con scasso alle scuole Semine
L'autore si è introdotto nello stabile durante la notte e ha rubato un paio di computer
CANTONE
1 gior
Mezzo pesante in avaria nel San Gottardo, forti disagi sull'A2
La panne si è verificata poco prima delle 10 di questa mattina. Il tunnel è già stato riaperto
CANTONE
2 gior
Ecco dove saranno posizionati i radar in Ticino
I controlli della velocità saranno sparpagliati in sei degli otto distretti cantonali.
AIROLO
2 gior
Auto contro camion, San Gottardo riaperto
L'incidente, avvenuto in territorio urano attorno alle 14.15, ha provocato la chiusura della galleria per circa tre ore.
CONFINE
2 gior
Auto ticinese si schianta a Maccagno, gravissimo un 15enne
L'incidente è avvenuto ieri sulla strada statale del Lago, a non molti chilometri dalla dogana di Dirinella.
LOCARNO
2 gior
«Spero che la giustizia mi dica chi ha ucciso mio figlio»
Parla la mamma del ragazzo di 23 anni trovato morto nell'appartamento di via Muro della Rossa
CANTONE
2 gior
STEG chiude le sue filiali in Ticino
I negozi di Lugano e Giubiasco cesseranno l'attività dal prossimo 9 luglio
LOCARNO
2 gior
L'uomo ritrovato nell'appartamento di Solduno aveva un taglio sul volto
La lacerazione sarebbe stata così evidente da rendere la vittima quasi irriconoscibile.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile