Polizia cantonale Uri
CANTONE / URI
21.06.20 - 15:140
Aggiornamento : 17:48

Frontale nel San Gottardo, due feriti gravi

L'incidente è avvenuto ieri, attorno alle 17.30, nella parte urana del tunnel. Coinvolti un 64enne e una 35enne

Sempre ieri un conducente russo di 60 anni ha compiuto due inversioni di marcia nei pressi della galleria. L'uomo, immortalato dalle telecamere, è stato denunciato.

GÖSCHENEN - Due persone sono rimaste ferite nel tardo pomeriggio di ieri in un incidente avvenuto all'interno della galleria autostradale del San Gottardo. Lo ha indicato oggi in una nota la polizia cantonale urana, precisando che si è trattato di una collisione frontale.

Stando al comunicato, verso le 17.30 un 64enne al volante di un veicolo a noleggio con targhe zurighesi, proveniente da Airolo e diretto a Göschenen (UR), ha all'improvviso invaso la corsia di contromano scontrandosi frontalmente con una vettura guidata da una 35enne che circolava correttamente in direzione sud.

Nell'incidente, che si è verificato nella parte urana del tunnel, i due conducenti sono rimasti feriti in modo grave e sono stati trasportati all'ospedale.

La galleria è rimasta chiusa fino alle 19.30 per consentire i soccorsi e i lavori di sgombero. Il traffico è stato temporaneamente deviato sulla strada del passo del San Gottardo. I danni materiali sono valutati a circa 50 mila franchi.

Inversioni di marcia imprudenti - In precedenza, verso le 13.30 di ieri e sempre nella galleria autostradale, un automobilista russo ha provocato due situazioni pericolose che potrebbero costargli caro. L'uomo di 60 anni, con altre quattro persone a bordo dell'auto, ha fatto due inversioni di marcia imprudenti, una al portale nord e l'altra nel bel mezzo del tunnel. La polizia lo ha in seguito fermato ad Erstfeld (UR).

Il 60enne si stava dirigendo verso nord quando all'uscita del tunnel del San Gottardo ha effettuato la prima manovra azzardata, che l'ha condotto sulla corsia opposta. Fortunatamente un camionista che circolava correttamente nell'altro senso ha potuto frenare a tempo ed evitare la collisione, ha precisato la polizia urana.

L'uomo ha poi proseguito in direzione sud, ma visto che voleva andare a nord, alla metà della galleria ha fatto nuovamente un'inversione di marcia in una nicchia di sosta oltrepassando ancora una volta la doppia linea di sicurezza prima di riprendere il viaggio in direzione nord. A causa di questa manovra, il traffico in senso opposto ha dovuto immobilizzarsi per evitare un incidente.

Visto che le manovre azzardate erano state filmate dalle telecamere di sorveglianza poste nel tunnel, la polizia cantonale partita al suo inseguimento ha potuto intercettarlo 45 minuti dopo. L'uomo, a cui stato vietato di continuare a viaggiare, è stato denunciato per violazioni gravi delle norme sulla circolazione stradale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
13 sec
Un paio di cose da sapere quando si prenota la terza dose
Da «Ci si può prenotare anche se vaccinati da meno di 6 mesi?» a «Siamo sicuri che mi danno il farmaco giusto?».
CANTONE
4 ore
Qualche fiocco di neve in arrivo in serata?
Sarà in ogni caso una breve parentesi. Ma la neve, fino a basse quote, potrebbe tornare durante la settimana
Lugano
16 ore
Più Donne chiede delucidazioni sul caso dell'ex funzionario del Dss
Dopo che la loro interrogazione non ha avuto seguito dai vertici, tornano con un'interpellanza che contiene 15 domande
CANTONE
17 ore
I più scattanti con il "booster" agli over16
A questa cifra vanno aggiunte le persone che si sono rivolte alle farmacie e agli studi medici
RIAZZINO
19 ore
Al Vanilla la musica resta spenta
Il Consiglio federale è andato incontro alle discoteche. Ma la struttura di Riazzino mantiene la propria decisione
BELLINZONA
21 ore
Il villaggio natalizio di Bellinzona solo per vaccinati e guariti
Per il mercato del sabato e i mercatini in programma varrà invece l'obbligo di mascherina
Ticino
21 ore
Ecco dove verranno posizionati i radar la prossima settimana
La polizia ricorda che «la velocità elevata permane una delle maggiori cause d'incidenti»
CANTONE
22 ore
La cucciolata che non intenerisce gli allevatori
Il nascita di tre lupacchiotti è «una cattiva notizia» commenta l'associazione per la protezione dai predatori
LUGANO
22 ore
Obbligo di mascherina in centro a Lugano
La misura scatta domani, sabato 4 dicembre, nella zona pedonale della città
SVIZZERA
23 ore
Niente test a scuola, il sindacato protesta
Il Vpod/Ssp invoca una maggiore protezione dell'insegnamento in presenza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile