Tipress (archivio)
CANTONE
19.06.20 - 10:030
Aggiornamento : 12:26

Un altro "doppio zero" in Ticino

Nessun nuovo caso di contagio da coronavirus nelle ultime 24 ore

BELLINZONA - Zero nuovi casi e zero decessi. Il nuovo "doppio zero" delle ultime 24 ore conferma nuovamente la frenata dell'epidemia di coronavirus in Ticino.

Il totale dei nuovi casi registrati nel nostro cantone da lunedì 8 giugno rimane quindi fermo a otto contagi, a cui si sommano anche due decessi.

Complessivamente, dall'inizio dell'emergenza in Ticino i casi positivi sono 3'324 mentre le vittime legate al Covid-19 sono 350. Dalle strutture ospedaliere sono state dimesse 909 persone; nessuna nelle ultime 24 ore.

Da oggi si conclude inoltre lo stato di situazione straordinaria a livello nazionale, come deciso dal Consiglio federale lo scorso 27 maggio. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Heinz 1 anno fa su tio
Un altro doppio zero nell'aumento dei prezzi delle casse malati! Eh.. questo titolo qua sarà dura vederlo reale purtroppo !!!!!!!!!!!!!!!!
sedelin 1 anno fa su tio
ancora! dobbiamo subire la conta fino al 2050?
momo73 1 anno fa su tio
wow che notiziona...mi domando per quanti mesi ancora continuerete con questa solfa del resoconto giornaliero. Da oggi smetto di leggervi, non riuscite a guardare avanti...va bene ci sono stati morti malati e ce ne saranno ancora, dovremo conviverci, ma basta...andiamo avanti. Vivete la giornata e pubblicate notizie più interessanti. Mi domando perché non abbiate mai pubblicato giornalmente la statistica delle morti di cancro, o di infarto, o degli incidenti domestici. Che schloia fiöö....
bimbogimbo 1 anno fa su tio
Ottimo... significa che possiamo riaprire tutto, ma mantenendo il distanziamento sociale e disinfettandoci bene. Sarà una nuova normalità, ma in fondo non è cosi male.
GI 1 anno fa su tio
ottimo segno che il sistema sta funzionando ! Ma non abbassiamo la guardia, il nemico essendo ancora dietro l'angolo....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
50 min
«Quel fumo nero che usciva dal portale del San Gottardo»
Ha avuto luogo oggi a mezzogiorno il ricordo delle undici persone che morirono nella galleria il 24 ottobre 2001
LOCARNO
2 ore
Il 20enne che ha sparato resta in carcere
Convalidato l'arresto del giovane dopo i fatti di via Vallemaggia
FOTO
CHIASSO
3 ore
«Un fans club a Chiasso? Non me l'aspettavo proprio»
Miglior giovane all'ultima Vuelta, Gino Mäder è "tornato" nel Mendrisiotto accolto da un fans club nato un po' per caso.
LOCARNO
21 ore
Solduno, un giovane «psichicamente instabile»
Il 20enne che ha sparato alla ex fidanzata è accusato di tentato assassinio. Chiesta una perizia psichiatrica
SOLDUNO
1 gior
È salva la 22enne, giallo sul fucile
Sparatoria a Solduno: le condizioni della giovane sono stabili. Intanto riprendono gli interrogatori
MENDRISIO
1 gior
Il car-pooling salverà Ligornetto?
Un'interrogazione del gruppo Lega-Udc-Udf propone di puntare sulla modalità condivisa
CURIO
1 gior
Cede un pannello di legno, gravi ferite per un 49enne
L'infortunio è avvenuto questo tardo pomeriggio in un'abitazione privata di Curio.
CANTONE
1 gior
Quando le recinzioni sono trappole letali per la selvaggina
In Svizzera si stima che ogni anno migliaia di animali muoiano a causa dei mezzi di cinta.
AIROLO
1 gior
Lo scatto che gli salvò la vita
Vent'anni fa Oliviero Toscani entrava in galleria dietro al camion della tragedia
LOCARNO
1 gior
Sparatoria di Solduno, l'ex compagno non poteva avvicinarsi
Prima di esplodere i colpi, il 20enne ha probabilmente rincorso la malcapitata giù per le scale.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile