Ti-Press
BIOGGIO
18.06.20 - 17:020

Bocche cucite sull'incidente, due agenti finiscono nei pasticci

Scatta la denuncia verso una pattuglia della polizia Malcantone est. Favoritismi a un conoscente?

L'episodio risale a metà aprile. La segnalazione al Ministero Pubblico arriva da "colleghi" della Cantonale passati, casualmente, dal luogo del sinistro poco dopo i fatti.

Due agenti della polizia comunale Malcantone est sono stati recentemente denunciati e sono finiti sotto la lente del Ministero pubblico. Alla base ci sarebbe un episodio controverso verificatosi lo scorso 16 aprile a Bioggio, nella zona della Crespera. Più precisamente si tratterebbe di un incidente d'auto che la pattuglia avrebbe cercato di "sminuire" in una maniera non bene precisata. 

Un rapporto poco chiaro – A fare scattare la denuncia, due colleghi della Cantonale che casualmente passavano da quel preciso punto in quel momento. Si era attorno alle 19. La pattuglia della Cantonale si accorge che qualcosa non quadra nel rapporto redatto dai due agenti della Comunale. In particolare sarebbe stato minimizzato l'incidente. Alcuni aspetti decisivi sarebbero stati omessi.

Alcol al volante – Sembra inoltre che la persona al volante avesse bevuto alcol. Dettaglio che non figurava sul resoconto iniziale. In seguito messo nero su bianco, in maniera oggettiva e diligente, dalla pattuglia della Cantonale. 

Il Ministero pubblico, per ora, tace – Perché due poliziotti della Malcantone est sorvolano su un incidente di media gravità? Per quale motivo quel rapporto non era stato redatto in maniera corretta, tanto da suscitare una reazione decisa da parte dei "colleghi" della Cantonale? C'è chi parla di un presunto favoritismo verso una persona amica, il conducente appunto. I dettagli non sono noti. L'Ufficio stampa della polizia cantonale e il Ministero pubblico, interpellati da Tio/20Minuti sulla vicenda, non hanno rilasciato informazioni. 

Il precedente – Non è la prima volta che accade un fatto con caratteristiche più o meno simili. Nel 2019 due agenti delle polizie intercomunali Malcantone Est e Malcantone Ovest erano finiti nella bufera con le accuse di favoreggiamento e abuso di autorità. In quell'occasione i due avevano "graziato" un collega poliziotto al volante che era risultato positivo all'alcol test. 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
LUGANO
9 ore
Due auto si scontrano sulla Crespera
L'incidente è avvenuto questa sera a Breganzona: i due conducenti se la sono cavata con leggere escoriazioni.
LUGANO
9 ore
Don Tamagni, oltre 600mila franchi sottratti ai genitori
Il parroco di Cadro era il curatore della coppia di anziani, ed era esente da controlli.
CONFINE
11 ore
Covid, più controlli tra Svizzera e Piemonte
Il Verbano Cusio Ossola aumenta la sorveglianza sul confine, con l'introduzione del super Green Pass
RIVERA
12 ore
La Lega si riorganizza, ma c'è di mezzo la variante
L'appuntamento doveva tenersi questa domenica al Centro istruzione della Protezione civile
POSCHIAVO (GR) / SVIZZERA
13 ore
Valposchiavo fra i migliori borghi turistici del mondo
L'Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) ha accolto tutte le tre candidature presentate dalla Svizzera.
BELLINZONA
18 ore
Niente Rabadan nel 2022
Lo ha deciso ieri sera il Comitato, prendendo atto della «preoccupante evoluzione della situazione pandemica»
CANTONE
19 ore
In Ticino 160 nuovi contagi e altre cinque classi in quarantena
Negli ospedali ticinesi si contano attualmente 64 pazienti Covid, di cui otto in cure intense
RIAZZINO
1 gior
Il Vanilla si ferma dopo appena due mesi
La discoteca più grande della Svizzera abbassa di nuovo la serranda. La causa è sempre la stessa
LUGANO
1 gior
«Sempre più solo, così il prete cede al sesso»
Torna d'attualità il celibato obbligatorio tra i sacerdoti cattolici. Il teologo Alberto Bondolfi lo abolirebbe.
CANTONE
1 gior
Con la mascherina già dalla quarta elementare
Il Consiglio di Stato ha comunicato ai Comuni di voler introdurre la misura a partire da lunedì.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile