Rescue Media
+3
GIUBIASCO
17.05.20 - 15:030
Aggiornamento : 16:57

Spari al ristorante: tre vittime

A premere il grilletto un poliziotto in pensione. È morto assieme a una cameriera e al compagno di lei

Dietro al gesto un movente passionale. L'aggressore avrebbe rivolto l'arma contro sé stesso

GIUBIASCO - Sale a tre il bilancio delle vittime della sparatoria avvenuta oggi pomeriggio a Giubiasco in piazza Grande. La dinamica non è chiara, ma stando a una prima ricostruzione le vittime sarebbero una cameriera dell'osteria degli Amici, il suo compagno - il direttore della Cantina Sociale di Giubiasco - e l'aggressore, che ha rivolto l'arma contro sé stesso. Quest'ultimo sarebbe un poliziotto in pensione.

Sul posto sono intervenuti in forze agenti di Polizia Cantonale e Comunale oltre ai soccorritori della Croce Verde. La zona è stata immediatamente isolata. Stando a La Regione, all'origine del gesto ci sarebbe un movente passionale. L'ex agente della polizia avrebbe avuto una relazione, in precedenza, con la donna uccisa. 

Al momento le informazioni sono ancora frammentarie. Il Ministero pubblico, contattato da tio.ch/20minuti, conferma che sono in corso degli accertamenti. A breve seguirà un comunicato.

Testimoni riferiscono di avere sentito «forti colpi» provenienti dal ristorante, verso le 14.15. «Stavo servendo ai tavoli quando ho udito il rumore, ho subito pensato a degli spari» racconta una dipendente di un vicino hotel. Al momento il ristorante è isolato dalla polizia e degli accertamenti sono in corso nello stabile. 

Rescue Media
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Un nuovo caso di Covid-19 in Ticino, anche un ricovero in più
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'446. Il numero di decessi resta fermo a 350.
BLENIO
5 ore
«Rilanceremo il cioccolato della Cima Norma»
Gastronomia e cultura. Ecco l’affascinante progetto di Abouzar Rahmani, 39 anni, imprenditore di Morcote.
CANTONE
5 ore
«Annunciarsi in ritardo è da furbi»
La hotline per chi rientra da paesi a rischio Covid lavora a pieno ritmo. Ma non mancano i problemi
BEDRETTO
12 ore
Moto completamente distrutta dalle fiamme
L'incendio si è sviluppato oggi attorno alle 21 sulla strada del Passo della Novena
FOTO
LOCARNO
13 ore
Il festival ai tempi del coronavirus: è cominciato Locarno 2020
La 73esima edizione è stata inaugurata stasera al GranRex. Fino al 15 agosto saranno proiettati 121 film (anche online)
BELLINZONA
19 ore
Con il martello dentro al Selecta
Qualcuno ha distrutto il vetro del distributore automatico, rubando parte del contenuto.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
21 ore
Centauro ferito in via Lugano
La moto si è scontrata con un'auto, per poi finire contro un altro veicolo che circolava in senso opposto
FOTO E VIDEO
CALANCA (GR)
23 ore
Parco Val Calanca a gonfie vele: «Natura selvaggia e incontaminata»
Il progetto sta vivendo un'ottima (prima) stagione estiva e si candida come Parco naturale regionale.
CANTONE
1 gior
Affitti in calo, grazie al Covid
In Ticino e in particolare a Lugano le pigioni stanno calando
CANTONE
1 gior
Covid-19: tre nuovi casi in Ticino
Salgono a 3'445 i contagi registrati nel nostro cantone da inizio pandemia. Le vittime sono 350.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile