Keystone
CANTONE
16.05.20 - 11:230
Aggiornamento : 14:43

Dal 3 giugno l'Italia riapre le frontiere, ma non è detto che ci potremo andare

Perché non ci sono ancora accordi, e anche quando ci saranno è probabile che il turismo degli acquisti sarà off-limits

Uno sblocco almeno parziale potrebbe però fare la felicità di molti che aspettano da mesi di rivedere i cari oltreconfine

CHIASSO - Oltre al movimento fra le regioni (di cui abbiamo scritto qui) nel nuovo decreto che verrà varato dal governo italiano nelle prossime ore è previsto anche lo spostamento «da e per l'estero».

Il Paese di fatto riaprirà le frontiere con il resto dell'Europa e dell'area Schengen, quindi anche con la Svizzera. «Per chi varcherà i confini non sarà più prevista la quarantena obbligatoria con isolamento di 14 giorni», riporta Repubblica. La misura fa parte di un piano volto a garantire il ritorno del flusso turistico per un'estate su cui la Penisola - per ovvi motivi - sta lavorando molto.

Per quanto ci riguarda, però, è poco probabile che il 3 giugno potremo andare a farci un giro sul lungolago di Como o a fare la spesa al supermercato. Questo perché, per un'eventuale riapertura fra due Paesi dev'essere trovata e siglata un'intesa. Anche all'interno dell'Unione Europea, la riapertura viene coordinata da - e con - Bruxelles. La priorità resta la sicurezza e l'evitare del diffondersi del contagio.

Malgrado il recente possibilismo ventilato dal Consiglio Federale resta quindi una cosa ancora tutta da decidere. La Segreteria di Stato della migrazione, interpellata da Keystone-ATS ha dichiarato che settimana prossima si terranno «nuovi colloqui bilaterali» a riguardo.

Se la rimozione dei blocchi ai valichi con Germania e Austria può darci un'idea di come potrebbe funzionare è probabile che, per almeno qualche tempo dalla futura riapertura delle frontiere con l'Italia, il turismo e lo shopping oltre frontiera saranno vietati e multati.

Al di là della delusione di molti, un eventuale sblocco parziale secondo questo modello potrebbe però essere una gran buona notizia per chi non vede l'ora di riabbracciare i cari oltreconfine.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 min
«Questa burocrazia ci ucciderà»
Piccoli artisti alla canna del gas a causa del Covid. Il grido disperato di Cristina Castrillo, co fondatrice del TASI.
LUGANO
2 ore
Mozziconi e "cicche" più resistenti del Covid
La pandemia abbatte il consumo di chewing gum, ma chi lavora per tenere pulito l'asfalto non rileva grandi miglioramenti
FOTO E VIDEO
MAGGIA
5 ore
Schianto sulla cantonale, arriva la Rega
Coinvolta una monovolume con a bordo un uomo, una donna e tre bambini
MONTE CARASSO
6 ore
Salvati nella notte cinque escursionisti
Intervento della Rega sopra Monte Carasso, nei pressi della capanna Albagno
LUGANO
12 ore
Aggressione in stazione, l'accusa è di tentato omicidio
I tre dovranno rispondere anche di lesioni gravi, aggressione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.
CANTONE
12 ore
Covid in Ticino: 41 contagi e 4 vittime
Sono 469 le infezioni da Coronavirus contate da inizio settimana.
SVIZZERA
14 ore
Aumenti di decessi fra i senior durante la seconda ondata, in Ticino si parla del 76% in più
Nel periodo che va da ottobre 2020 a gennaio 2021, è il secondo cantone con il maggiore incremento in Svizzera
FOTO
AIROLO
14 ore
Perde il controllo, prende l'uscita sbagliata e si incaglia nella rete di protezione
È successo questa notte a Stalvedro, per rimuoverla è stato necessario l'intervento di un carro attrezzi
CANTONE
15 ore
I nostri vaccini sono nelle loro mani
Il preparato Pfizer/BioNTech viene trasportato a una temperatura di -75°C dalla ditta Galliker, con sede a Sant'Antonino.
FOTO
LUGANO
1 gior
Aggredito da tre ragazzi in stazione
Due individui sono stati arrestati dalla polizia, un terzo sarebbe fuggito.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile