TiPress
CANTONE
12.04.20 - 11:040
Aggiornamento : 13:56

Altri 51 casi di Covid-19 in Ticino. E ben 15 decessi

Il numero dei contagi ha raggiunto le 2'869 unità. I morti sono 244

BELLINZONA - 51 nuovi casi di coronavirus e 15 decessi. Sono le cifre fornite dalle autorità cantonali (aggiornate alle 8) delle ultime 24 registrate nel nostro cantone.

In Ticino le persone positive al nuovo coronavirus (a partire dal 25 febbraio 2020) raggiungono quota 2'869. Ieri erano 2'818. E continua purtroppo a crescere il numero dei morti, che sono ora 244. Mentre ieri si erano registrate due vittime, dando un segnale di speranza, le cifre di oggi sono molto più tristi.

Se, però, da un lato il contagio si sta ancora diffondendo - anche il medico cantonale Giorgio Merlani è risultato positivo al coronavirus -, aumentano anche le persone dimesse dagli ospedali. Da ieri ne sono tornate a casa 18, per un totale di 511.

Nelle strutture ospedaliere dedicate alla cura dei pazienti affetti dal virus sono attualmente ricoverate 269 persone: 206 in reparto e 63 in terapia intensiva, di cui 56 intubate.

Ieri, in conferenza stampa, il delegato dell'Ufficio federale della sanità pubblica Daniel Koch ha spiegato che in Svizzera «sul fronte epidemiologico si osserva una stabilizzazione dei nuovi casi di infezione con una tendenza al calo». Ma le statistiche mostrano che "la più giovane terza età", ossia la fascia tra 65 e 75 anni, può ammalarsi gravemente anche in assenza di altre patologie. Tra l'8 e il 10% dei ricoverati non aveva infatti altri problemi di salute. Non bisogna pertanto abbassare la guardia e continuare a seguire le misure di igiene e di distanza sociale. E su un futuro allentamento delle norme «bisognerà essere flessibili e disposti a rinnovare misure restrittive abbandonate». La priorità resta «impedire una seconda ondata epidemica».

Tutte le informazioni sulla situazione relativa al coronavirus in Ticino e in Svizzera sono disponibili su www.bag.admin.ch/nuovo-coronavirus e su www.ti.ch/coronavirus. Per qualsiasi dubbio è attiva la seguente infoline gratuita: 0800 144 144 (tutti i giorni dalle 7 alle 22). È disponibile anche la Hotline Coronavirus a livello federale allo 058 463 00 00.   

Si ricorda che il Coronavirus può colpire anche le fasce adulte e più giovani della popolazione. Pertanto è fondamentale che tutti si attengano rigorosamente alle regole d’igiene e alla distanza sociale, misure emanate dalle autorità cantonali e federali.

Le ultime news sul coronavirus

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
29 min
Mozziconi e "cicche" più resistenti del Covid
La pandemia abbatte il consumo di chewing gum, ma chi lavora per tenere pulito l'asfalto non rileva grandi miglioramenti
FOTO E VIDEO
MAGGIA
2 ore
Schianto sulla cantonale, arriva la Rega
Coinvolta una monovolume con a bordo un uomo, una donna e tre bambini
MONTE CARASSO
4 ore
Salvati nella notte cinque escursionisti
Intervento della Rega sopra Monte Carasso, nei pressi della capanna Albagno
LUGANO
9 ore
Aggressione in stazione, l'accusa è di tentato omicidio
I tre dovranno rispondere anche di lesioni gravi, aggressione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.
CANTONE
10 ore
Covid in Ticino: 41 contagi e 4 vittime
Sono 469 le infezioni da Coronavirus contate da inizio settimana.
SVIZZERA
11 ore
Aumenti di decessi fra i senior durante la seconda ondata, in Ticino si parla del 76% in più
Nel periodo che va da ottobre 2020 a gennaio 2021, è il secondo cantone con il maggiore incremento in Svizzera
FOTO
AIROLO
12 ore
Perde il controllo, prende l'uscita sbagliata e si incaglia nella rete di protezione
È successo questa notte a Stalvedro, per rimuoverla è stato necessario l'intervento di un carro attrezzi
CANTONE
12 ore
I nostri vaccini sono nelle loro mani
Il preparato Pfizer/BioNTech viene trasportato a una temperatura di -75°C dalla ditta Galliker, con sede a Sant'Antonino.
FOTO
LUGANO
23 ore
Aggredito da tre ragazzi in stazione
Due individui sono stati arrestati dalla polizia, un terzo sarebbe fuggito.
CARÌ
1 gior
Leggere ferite per lo sciatore travolto dalla valanga
Si tratta di un 43enne svizzero domiciliato nel Luganese che si trovava a Carì con altre due persone.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile