Ti–Press
LOSONE
02.04.20 - 09:210

Covid-19, troppi operai in ditta: ecco la polizia

L'azienda aveva ricevuto il nullaosta dalle autorità per lavori ritenuti urgenti. Ma con un numero limitato di personale

Le direttive non sarebbero state rispettate. Diverse le segnalazioni ai sindacati, come confermato da Giorgio Fonio (OCST). E sul posto arrivano gli agenti.

Interviene la polizia in una grossa azienda di Losone. Nonostante lo stop al lavoro dovuto all'emergenza Covid-19, la direzione aveva ricevuto dallo Stato Maggiore Cantonale di Condotta il permesso di portare avanti alcune attività lavorative ritenute "non procrastinabili". Rispettando, tra le altre condizioni, il coinvolgimento di un numero limitato di dipendenti.

Personale preoccupato – Ai sindacati sarebbe stata segnalata la presenza di un numero di lavoratori superiori al consentito. Una condizione che avrebbe messo in allarme anche il personale, già sotto pressione per la delicata situazione. Da informazioni raccolte da Tio/ 20Minuti nella giornata di mercoledì sul posto sarebbe intervenuta la polizia per effettuare le dovute verifiche. 

Diverse segnalazioni – Da noi contattato, il sindacalista OCST Giorgio Fonio conferma: «Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni in merito all'azienda in questione, che produce fibre ottiche. Le abbiamo immediatamente girate agli organi competenti. Da quanto ci risulta sono intervenuti tempestivamente. L'entità delle irregolarità è ancora da valutare. Fermo restando che sembreremmo trovarci di fronte a un'evidenza inaccettabile».  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
VALLESE / CONFINE
40 min
La preoccupazione affolla anche i treni dei frontalieri
Il caso segnalato riguarda i collegamenti regionali tra Domodossola e il Vallese
LUGANO
49 min
Meglio la calca, o una multa da 90 franchi?
Per evitare i bus pieni, alcuni studenti del Cpt di Trevano optano per l'auto. Ma anche qui i problemi non mancano
FOTO E VIDEO
QUARTINO
3 ore
Fiamme in una carrozzeria: un operaio ricoverato
Il rogo è divampato attorno alle 18.30 in via Mondette. Ingenti i danni alla struttura
CANTONE
4 ore
«Sindaci ticinesi, uscite dal buco»
Giovanni Cossi, presidente della Conferenza dei sindaci del Malcantone, lancia un appello: «Salviamo il Cantone».
CANTONE
5 ore
Gastroticino: «Grazie Governo»
Soddisfatti bar e ristoranti per le scelte del Consiglio di Stato: «Così possiamo lavorare»
CANTONE
5 ore
Covid: scatta l'obbligo della mascherina all'aperto
La protezione sarà da adottare laddove le distanze non possono essere mantenute, in particolar modo nei mercati.
CANTONE
8 ore
Fregati dalla solitudine e dal bisogno di affetto
Col Covid-19 aumentano i rischi di truffe amorose. Il ricercatore Luca Brunoni si è trasformato in esca.
CANTONE
11 ore
Quando gli applausi non bastano più
Al via la settimana di protesta per migliori condizioni per gli operatori sociosanitari
CANTONE
11 ore
Una classe in quarantena al Liceo di Lugano 2
Ieri la misura era stata decisa anche per allievi della Scuola cantonale di commercio
CANTONE
12 ore
Coronavirus in Ticino: altri 147 contagi e 15 ricoveri in 24 ore
Negli ospedali ticinesi sono attualmente ricoverate 80 persone positive al coronavirus.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile