TiPress
CANTONE
24.03.20 - 10:300
Aggiornamento : 15:08

Aumentano i contagi e anche i decessi

I morti per coronavirus salgono a quota 53. I contagi sono 1'211. Cinquanta le persone in terapia intensiva

Nelle ultime 24 ore registrati "solo" 46 nuovi contagi.

BELLINZONA - 1'211 contagiati. 53 decessi. Sono questi i dati odierni forniti dalle autorità cantonali (aggiornati alle 8) in merito all'emergenza coronavirus.

In Ticino il numero complessivo di persone positive al virus aveva superato ieri le 1'000 unità con 1'165 casi. L'aumento conteggiato in 24 ore è di 46 casi. E continua purtroppo a crescere il numero dei morti. Da ieri mattina i decessi legati al Covid-19 sono stati cinque.

Nelle strutture ospedaliere dedicate alla cura dei pazienti affetti dal virus sono attualmente ricoverate 285 persone: 235 in reparto e 50 in terapia intensiva, di cui 48 intubate.

La situazione nazionale - Nel frattempo in Svizzera (i dati dell'Ufficio federale della sanità pubblica sono aggiornati a ieri, 23 marzo, alle 12) sono stati raggiunti gli 8'060 casi, con almeno 66 morti. Le cifre si basano sulle dichiarazioni che l'UFSP ha ricevuto e inserito fino a ieri mattina, che possono divergere dai dati comunicati dai cantoni. La mappa realizzata da Daniel Probst, dottorando dell'Università di Berna, riferisce (alle 10.30) di 8'858 casi di coronavirus in Svizzera e 115 decessi. Le informazioni presenti sul sito internet si aggiornano ogni ora in base alle cifre ufficiali rilasciate della autorità cantonali.

E nel resto del mondo - A livello mondiale i casi confermati - come si evince dai dati della Johns Hopkins University di Baltimora - hanno nel frattempo superato le 380'000 unità. E i decessi sono oltre 16'500. Il numero più alto di morti legati al nuovo coronavirus (si parla di oltre 6'000) si registra nella vicina Italia, dove i contagi hanno superato le 63'000 unità.

Tutte le informazioni sulla situazione relativa al coronavirus in Ticino e in Svizzera sono disponibili su www.bag.admin.ch/nuovo-coronavirus  e su www.ti.ch/coronavirus. Per qualsiasi dubbio è attiva la seguente infoline gratuita: 0800 144 144 (tutti i giorni dalle 7 alle 22). È disponibile anche la Hotline Coronavirus a livello federale allo 058 463 00 00.   

Si ricorda che il Coronavirus può colpire anche le fasce adulte e più giovani della popolazione. Pertanto è fondamentale che tutti si attengano rigorosamente alle regole d’igiene e alla distanza sociale, misure emanate dalle autorità cantonali e federali.

La mappa dei contagi nel mondo

La mappa dei contagi in Svizzera

TOP NEWS Ticino
BOSCO GURIN
27 min
«Basta, chiudo tutto»
L'assemblea patriziale di ieri non è andata come si aspettava Giovanni Frapolli
CANTONE / CONFINE
3 ore
La proposta: «Ticinesi venite in Italia senza tampone»
Il presidente dell’Associazione dei comuni di frontiera, Massimo Mastromarino, ha scritto al Governo italiano
CANTONE
10 ore
In Ticino 70 nuovi contagi nelle ultime 24 ore
Non si registra nessun decesso in un momento in cui la situazione, anche negli ospedali, rimane stabile
CANTONE
11 ore
Le FFS esternalizzano la pulizia delle piccole stazioni, il sindacato: «Non ci stiamo»
In Ticino sono in una ventina a occuparsi di 30 stazioni, la SEV: «Ci faremo sentire»
LUGANO
12 ore
Quel roaming di troppo che si mette tra Lugano e Campione
Questa volta non sono i debiti a mettere il dito tra i due comuni, ma un segnale troppo intenso
CANTONE / SVIZZERA
23 ore
A corto di soft-drink per la riapertura delle terrazze
La decisione del Consiglio federale sta mettendo sotto pressione i fornitori della ristorazione
SONDAGGIO
CANTONE
23 ore
Elezioni comunali: il weekend decisivo
Con l'apertura dei seggi elettorali, sono scattati gli ultimi giorni per votare
CANTONE
1 gior
Ecco i radar della settimana in Ticino
Radar mobili in quattro degli otto distretti ticinesi tra il 19 e il 15 aprile.
FOTO
LUGANO
1 gior
«Il dialogo? Fondamentale per un'Europa sana e funzionante»
Ha avuto luogo a Lugano un incontro tra i ministri degli esteri dei paesi europei in cui il tedesco è lingua ufficiale
FOTO
BALERNA
1 gior
In fuga dalle guardie di confine provoca il frontale
La polizia cantonale ha fatto chiarezza sull'incidente avvenuto oggi a Balerna: «Ferite serie per entrambi i conducenti»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile