Keystone
CONFINE
10.03.20 - 16:250
Aggiornamento : 17:12

Anche Ryanair cancella i voli con l'Italia

Termine ultimo la giornata di venerdì. Poi stop fino al 9 di aprile

La decisione arriva dopo quelle analoghe di British e Easyjet

MILANO - Dopo Easyjet e British, anche la compagnia aerea Ryanair ha annunciato la sospensione dell’intero programma di voli da e per l’Italia in seguito alle misure messe in atto dal Governo italiano sull’intero Paese per contenere la diffusione del virus Covid-19.

La compagnia aerea ha cancellato tutti i voli domestici in Italia da e per Bergamo, Malpensa, Parma e Treviso (scali, alcuni di questi, cari ai viaggiatori ticinesi) fino al 9 aprile a partire da sabato. I passeggeri che devono tornare a casa potranno utilizzare i voli operativi fino al termine della giornata di venerdì.

«Tutti i passeggeri interessati - fa sapere la compagnia aerea low cost - riceveranno notifiche via e-mail nella giornata di oggi, con le informazioni su queste cancellazioni. I viaggiatori che hanno l’esigenza di rimpatriare possono ottenere un cambio gratuito per un volo Ryanair precedente a quello prenotato e operante fino alla mezzanotte di venerdì, 13 marzo. I clienti interessati da queste cancellazioni potranno scegliere tra un rimborso completo o un credito di viaggio che potrà essere riscattato sui voli Ryanair nei prossimi 12 mesi».

C'è chi sospende fino al 26 aprile - Anche la low cost britannica Jet2 ha deciso di seguire la stessa scia, ed anzi, ha deciso di sospendere tutti i collegamenti tra gli scali minori dell'Inghilterra e l'Italia fino al 26 aprile.

Swiss per ora prosegue con i voli - Al contrario Swiss non ha ancora previsto una misura simile. Le frequenze dei voli per Firenze, Milano, Roma e Venezia sono tuttavia già state ridotte.

Contattata da Keystone-ATS, la compagnia ha indicato che sta «seguendo la situazione».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CONFINE
1 ora
La Provincia di Como sarà zona arancione rafforzata
Chiuderanno le scuole in presenza. Anche Viggiù (Varese), finora in fascia rossa, passerà all'arancione.
SONDAGGIO
CANTONE
2 ore
«Riaprite i ristoranti, altrimenti i negozi faranno fatica»
I negozianti sono tornati al lavoro «con sollievo e la speranza di non dover nuovamente chiudere»
LOCARNO
4 ore
«Chiusi per Pasqua? Sarebbe una beffa»
L'Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli auspica la riapertura di bar e ristoranti per il prossimo 22 marzo.
CANTONE
8 ore
Denuncia "il malandazzo" in ufficio, parte la procedura di licenziamento
Sul caso avvenuto all'Istituto delle assicurazioni sociali (IAS) l'MPS ha presentato un'interpellanza
FOTO E VIDEO
CANTONE
8 ore
«La gente ha voglia di uscire e fare shopping»
Dopo quarantadue giorni di chiusura a causa della pandemia, oggi è avvenuta l'attesa riapertura dei negozi
CANTONE
11 ore
«Pensavo di aver visto tutto a 80 anni, ma sono finito in prigione»
Don Azzolino Chiappini rompe il silenzio, a qualche giorno dal decreto di abbandono per "sequestro di persona"
CANTONE
12 ore
Assembramenti e mascherina: in Ticino sono scattate 490 multe
È il bilancio del primo mese di controlli effettuati dalla polizia cantonale e da quelle comunali
CANTONE
12 ore
Revocato il limite degli 80 chilometri orari in autostrada
Alle 13.30 scadranno le misure straordinarie, introdotte giovedì scorso dal DT, per contrastare lo smog nel Sottoceneri.
BELLINZONA
13 ore
Restano in carcere i sei giovani della rissa di Giubiasco
Il Giudice dei provvedimenti coercitivi ha confermato l'arresto di tutte le persone coinvolte nell'alterco.
CANTONE
13 ore
Nessun ricovero e nessun morto per coronavirus
Nelle strutture sanitarie del nostro cantone 63 posti letto sono attualmente occupati da pazienti positivi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile