Depositphotos (SergPoznanskiy)
La donna condannata per aver abusato dei figli ricorrerà in appello, diversamente dal marito.
CANTONE
21.02.20 - 18:150
Aggiornamento : 19:47

Abusarono dei figli: la madre ricorre in appello, il padre no

La donna contesta la condanna a 13 anni di carcere, che sarebbe eccessiva rispetto ai 15 anni comminati al marito

BELLINZONA - LUGANO - Il 50enne del Bellinzonese, condannato lo scorso mese di novembre per gli abusi commessi sui due figli minorenni, ha deciso di non ricorrere in appello.

Lo riferisce la Rsi. Una decisione che giunge a sorpresa, visto che in aula l'uomo aveva contestato sia le accuse che il numero degli atti che gli erano stati addebitati.

Al contrario la moglie 45enne ha impugnato il verdetto a 13 anni di carcere. Una pena che sarebbe eccessiva rispetto ai 15 anni comminati al marito.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile