Depositphotos (Sashkin7)
PKB Privatbank avrebbe chiuso la sua vertenza con il Fisco italiano.
CANTONE / ITALIA
07.02.20 - 18:510

PKB Privatbank avrebbe pagato 8,5 milioni di euro al Fisco italiano

Si avvia verso la chiusura anche l'inchiesta penale

MILANO - La banca luganese PKB Privatbank, finita nel 2018 al centro di un'inchiesta della Procura di Milano perché alcuni suoi manager e dipendenti avrebbero aiutato decine di imprenditori italiani a nascondere soldi al Fisco italiano e a portarli in Svizzera, avrebbe chiuso nelle scorse settimane la vicenda sul fronte amministrativo-tributario.

Come? Versando, da quanto si è saputo, circa 8,5 milioni di euro all'Erario italiano.

L'inchiesta sul fronte penale, condotta dal Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza milanese, si avvia verso la chiusura.

Nel novembre del 2018 era emerso, a seguito di una serie di perquisizioni delle Fiamme Gialle, che diciotto manager e dipendenti della banca di Lugano erano finiti indagati per associazione per delinquere, riciclaggio e frode fiscale e che lo stesso istituto era indagato per la legge sulla responsabilità amministrativa degli enti. Un'indagine, quella milanese, nata da una serie di verifiche su quasi 200 clienti italiani dell'istituto che hanno depositato sui conti in Svizzera oltre 400 milioni di euro in totale, nascondendoli al Fisco e facendoli poi riemergere con la "voluntary disclosure".

Per gli inquirenti i manager della banca, attraverso una "rete" di contatti e relazioni in Italia dove avevano una «stabile organizzazione occulta», avrebbero aiutato i clienti a occultare i capitali, portandoli in Svizzera. Dagli atti dell'indagine era emerso che i pubblici ministeri avevano documentato «incontri sistematici e periodici con soggetti beneficiari finali di posizioni bancarie detenute oltre il confine presso PKB, anche sottratte alla fiscalità nazionale».

TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
2 ore
Fiamme da una canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è parzialmente propagato al tetto.
RIVA SAN VITALE
2 ore
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
15 ore
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
17 ore
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
18 ore
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
19 ore
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
FOTO
BIOGGIO
20 ore
Sbaglia strada per colpa del navigatore e “sprofonda” in un terreno agricolo
È un'autocisterna la protagonista dell'episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Bioggio. Sul posto i pompieri
LUGANO
22 ore
«Questo non è un vaccino flop»
Perché siamo di nuovo nei guai a causa del Covid? Cosa è stato sbagliato? Il booster ha senso?
CANTONE 
1 gior
Psico-flop universitario per «un errore dell'orientamento scolastico»
Otto deputati puntano il dito contro il DECS: «Come è possibile non essersi accorti per due anni del cambiamento?»
VIRA GAMBAROGNO
1 gior
Otto chili di eroina nell'auto
Controlli antidroga nel Gambarogno: arrestato un giovane albanese
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile