Immobili
Veicoli
Archivio Tipress
CAMPIONE D'ITALIA
31.01.20 - 14:280

Fermato con la droga alla dogana che c'è da un mese

Un ventiquattrenne albanese è finito in manette al neonato valico di Campione d'Italia

CAMPIONE D'ITALIA - La dogana tra il Ticino e l'enclave di Campione d'Italia è entrata in servizio lo scorso 1. gennaio. E proprio ieri al neonato valico è finito in manette un albanese di ventiquattro anni. Il motivo? È stato trovato in possesso di diverse centinaia di grammi di cocaina.

L'uomo - come comunicano oggi le autorità - era a bordo di una vettura con targhe ticinesi in entrata in Svizzera. Ed è stato fermato dalle guardie di confine. La perquisizione del veicolo ha permesso di scoprire la droga nascota all'interno.

L'ipotesi di reato nei suoi confronti è di infrazione aggravata alla legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dal procuratore pubblico Zaccaria Akbas.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
7 ore
Veicolo in fiamme, chiusa la A2 in direzione sud
Lo comunica la polizia cantonale su Twitter.
FOTO
CANTONE
8 ore
Ecco chi sono i nuovi laureati dell'USI
La Facoltà di comunicazione, cultura e società ha celebrato i neolaureati durante la cerimonia ufficiale di questa sera.
LUGANO
10 ore
Pandemia e autogestione, spina nel fianco per la polizia
Secondo le statistiche 2021, Lugano resta comunque il centro urbano più sicuro della Svizzera
FOTO
MELIDE
13 ore
Carpa gigante pescata nel Ceresio
Il pesce è stato catturato ieri dal 23enne Roberto Pacia nell'area del ponte-diga di Melide.
CANTONE
17 ore
Altri 173 contagi e un decesso nel fine settimana
Gli ospedali ticinesi accolgono attualmente 68 pazienti.
LUGANO
18 ore
Dopo l'accoltellamento, l'arresto
È finito in manette un cittadino svizzero di 32 anni residente nella regione
LUGANO
21 ore
«A Lugano non c'è mai niente da fare!»
Hai tra i 14 e i 25 anni e abiti in riva al Ceresio? Allora partecipa al sondaggio promosso per “rianimare” la città
CANTONE
21 ore
In Ticino "per sbaglio", sono in un limbo
Il caso di un nucleo famigliare ucraino ospitato a Lamone-Cadempino. E l'appello del padrone di casa Giuseppe Akbas.
FOTO
LUGANO
1 gior
Grande giornata di festa per Raiffeisen Walking Lugano
Tra i vari percorsi non è mancato l'appuntamento tradizionale con il City Trail fino al Monte Bré
FOTO
PORLEZZA
1 gior
Un capriolo nel Ceresio
Brutta avventura finita bene, oggi pomeriggio, nelle acque a largo di Porlezza
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile