Carabinieri Varese
CANTONE / CONFINE
08.01.20 - 17:430
Aggiornamento : 21:35

«Ho perso il lavoro in Ticino, per quello ho fatto il colpo»

Parla uno dei rapinatori a processo per diverse rapine a cavallo tra Svizzera e Milanese: «Non avevo nemmeno i soldi per pagarmi l'affitto»

VARESE - «Non avevo più soldi dopo aver perso il lavoro in Svizzera. Non avevo più un euro per pagare l’affitto di casa, tanto che quella sera, dopo aver fatto il colpo, siamo andati a dormire in Hotel, a Lavena». Si giustifica così uno dei componenti della "banda delle slot", alla sbarra per alcuni colpi a sale giochi e compro oro a cavallo tra il Ticino e il Milanese.

Nel processo, l'uomo nega l'esistenza di un'organizzazione o di una qualsiasi pianificazione. Gli autori dei colpi, questo è certo, sono giovani e inesperti, come già specificato dai carabinieri varesini all’indomani dei primi arresti nell’ambito di quella che è stata definita l’operazione Beverly. E tuttavia - come riferisce il portale VareseNews -, comunque pericolosi. Estrarre un’arma durante una rapina, anche se giocattolo, può essere la miccia per qualcosa di ben più grave.

Ciò che tuttavia preoccupa, è il contesto nel quale si è sviluppata questa piccola banda criminale. I tre giovani hanno infatti mostrato di appartenere a una fascia debole della popolazione, fatta di disoccupazione, nessuna o poca competenza professionale, con il bisogno di denaro per mantenere l’autonomia conquistata (grazie al lavoro in Ticino) che, venuta meno, ha portato a cedere a pratiche illegali.

TOP NEWS Ticino
CANTONE
55 min
L'ex funzionario DSS torna alla sbarra
Si apre oggi il processo in Appello. Ma stavolta si trattano soltanto i fatti relativi a una delle tre vittime
CANTONE
55 min
Telelavoro obbligatorio, ma stesso traffico
La conta dei veicoli mostra che la chiusura dei negozi avrebbe inciso più dello smart working che marcia sul posto
BELLINZONA
10 ore
«Non abbiamo potuto dirgli addio»
L'ultimo saluto è un diritto garantito (in teoria) anche in tempi di Covid. Ma allo Iosi qualcosa è andato storto
LUGANO
12 ore
«Abbiamo bisogno di quest'opera»
Dopo l'annunciato referendum dell'Mps, Roberto Badaracco interviene in difesa del nuovo stadio di Cornaredo
FOTO
CANTONE
14 ore
Neve fin nel Sottoceneri e forti disagi a nord
Un furgone è andato a sbattere sul'A2, all'altezza di Faido.
CONFINE
14 ore
Positivo alla variante inglese, da St. Moritz a Como in treno e taxi
L'uomo, un cameriere 30enne, è stato denunciato.
AIROLO
15 ore
San Gottardo chiuso... per neve
La galleria è stata chiusa poco dopo le 14.00 a causa del maltempo. Forti disagi al traffico.
CANTONE
17 ore
Governo e Cellula sanitaria insieme per prevedere l'evoluzione della pandemia
Si è discusso dello scambio continuo di informazioni sulla situazione epidemiologica.
CANTONE
20 ore
Diciotto pazienti in meno all'ospedale
Nelle ultime 24 ore 4 persone sono state ricoverate, mentre 20 sono state dimesse.
CANTONE / SVIZZERA
21 ore
Ecco le sfide 2021 per i consumatori
Al centro della “battaglia” ci saranno il Nutri-Score sugli imballaggi e le azioni collettive
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile