Archivio Tipress
LUGANO
30.12.19 - 20:490

Il cane abbaia, cerca di "silenziarlo" con lo spray al pepe

È accaduto davanti all'Aldi di Pregassona. L'autrice del gesto sarebbe una signora sui 50 anni

LUGANO - Probabilmente non sopportava più l'abbaiare della povera bestiola legata, giusto per il tempo di una spesa, davanti all'Aldi di Pregassona. È così che, dalle segnalazioni giunte in redazione, una signora sulla cinquantina residente in uno stabile nelle vicinanze, ha deciso che era giunto il momento di fare tacere l'animale.

Lo avrebbe fatto - sempre stando al racconto di chi si trovava sul posto - nel peggiore dei modi. Armata di spray al pepe, infatti, ha cercato di "silenziare" il cane spruzzandogli la sostanza irritante direttamente sul muso. Ciò, chiaramente, non solo ha sortito l'effetto opposto, ma ha scatenato l'ira di chi, accortosi del gesto scriteriato, è intervenuto e ha chiamato la polizia.

La donna avrebbe prima negato (rifiutandosi anche di fornire ai poliziotti le proprie generalità) per poi affermare di aver usato un "semplice" spruzzino per i vetri. Sarà ora compito della Polizia valutare l'accaduto. Sempre in base alle sparute informazioni raccolte l'animale sarebbe stato portato da un veterinario per verificarne lo stato di salute.

L'episodio ci è stato confermato dalla polizia comunale di Lugano.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«Pensavo di aver visto tutto a 80 anni, ma sono finito in prigione»
Don Azzolino Chiappini rompe il silenzio, a qualche giorno dal decreto di abbandono per "sequestro di persona"
CANTONE
2 ore
Assembramenti e mascherina: in Ticino sono scattate 490 multe
È il bilancio del primo mese di controlli effettuati dalla polizia cantonale e da quelle comunali
CANTONE
2 ore
Revocato il limite degli 80 chilometri orari in autostrada
Alle 13.30 scadranno le misure straordinarie, introdotte giovedì scorso dal DT, per contrastare lo smog nel Sottoceneri.
BELLINZONA
3 ore
Restano in carcere i sei giovani della rissa di Giubiasco
Il Giudice dei provvedimenti coercitivi ha confermato l'arresto di tutte le persone coinvolte nell'alterco.
CANTONE
3 ore
Nessun ricovero e nessun morto per coronavirus
Nelle strutture sanitarie del nostro cantone 63 posti letto sono attualmente occupati da pazienti positivi
PONTE CHIASSO
5 ore
Rifiuti dall'Italia, sequestrato un camion
La Guardia di Finanza ha fermato un carico illegale alla dogana: trasportatore denunciato per truffa
CANTONE
6 ore
Non rinnovano la richiesta per il "lavoro ridotto" e ora gli stipendi sono fermi
Credevano che l’eccezionalità della pandemia prolungasse in automatico gli aiuti. Alcuni ristoratori nei guai.
CANTONE
8 ore
Fiori d'arancio gelati dal Covid ma...
Nel 2020 i matrimoni civili sono calati del 30% e quelli in chiesa addirittura del 62 per cento
LUGANO
17 ore
«Immobili in centro a Lugano? Certo che ne ho»
L'ex presidente del PLR Fulvio Pelli si oppone al nuovo Polo Sportivo. E punta il dito contro il Municipio
FOTO
CANTONE
18 ore
A Iragna un'auto sbanda e si schianta contro un palo della luce
Gravi danni per la vettura che è stata portata via con il carro attrezzi, due persone sarebbero rimaste ferite
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile