tipress (archivio)
CANTONE
22.11.19 - 20:150
Aggiornamento : 23.11.19 - 08:56

Fino a 60 centimetri di neve in Vallemaggia

Allerta a nord. Ma da domenica il tempo migliora e la prossima settimana torna il sole

LUGANO - A guardare la cartina dei pericoli, possibili e annunciati, fornita dai meteorologi di MeteoSvizzera, viene da mettersi le mani nei capelli. Bollini arancioni (pericolo marcato) e bollini rossi (pericolo forte), "adornano" vari cantoni. Fortunatamente il Ticino è solo lambito ed eventualmente, ad essere colpite dal maltempo che caratterizzerà questi giorni, sono principalmente le regioni a nord, mentre Bellinzonese, Luganese e Mendrisiotto dovrebbero scamparla.

Pioggia e neve, tuttavia, caratterizzeranno il weekend imminente. Il tempo previsto per sabato e domenica è molto nuvoloso, con piogge frequenti e nevicate. Queste ultime in rialzo. Il limite, infatti, dovrebbe passare dai 1000/1200 metri di oggi ai 1200/1500 di domani e i 1600/2000 di domenica. In calo invece le temperature massime, che da sabato scenderanno attorno a 6/9 gradi a basse quote, mentre in alta Engadina non supereranno i 2 gradi.

Attesi fino a 60 centimetri di neve - Sulle creste alpine insisteranno vento tempestoso e importanti accumuli di neve soffiata. Al di sopra dei 1500 metri dovrebbero cadere tra i 20 e i 30 centimetri di neve fresca, mentre verso la Vallemaggia dai 40 ai 60 centimetri.

I primi miglioramenti si avranno nel corso della giornata di domenica, che regalerà qualche spiraglio di sole e nel pomeriggio anche un'interruzione delle piogge e un timido rialzo delle temperature. E la prossima settimana ci si attendono giorni prevalentemente di sole.

Commenti
 
miba 3 sett fa su tio
Opsss... Bosco Gurin... Azz maledetto correttore :):):)
miba 3 sett fa su tio
Mah...dubito fortemente che in Valle Omaggia cadano i quantitativi indicati nell'articolo... Fusio e più in su si trova in Val Lavizzara, Robiei si trova in Val Bavona e Bosco Furono si trova in Val Bavona... :):):)
Tina Stoičevski 3 sett fa su fb
Bice Knecht-Manini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
VIDEO
CANTONE/VENEZUELA
44 min
Ecco cosa si inventa il "prete coraggio" per sfamare la gente
Don Angelo Treccani, missionario attivo da anni a El Socorro, ha realizzato una fabbrica accanto alla "sua" fattoria: produce mattonelle con canna da zucchero 
CANTONE / ITALIA
5 ore
«Mille euro in più nella busta paga» per i frontalieri
Il provvedimento votato dal Gran Consiglio osservato dall’Italia: «Alle ditte ticinesi costerà 5 milioni in più all’anno»
FOTO E VIDEO
PONTE TRESA
9 ore
Urta un’auto e si ribalta sul tetto a pochi metri dalla dogana
L’incidente è avvenuto in via Lungolago attorno alle 9.30. Forti disagi al traffico in entrambe le direzioni
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
«Siano onesti e dicano qual è la loro vera missione»
Il Partito comunista critica l’aumento delle commissioni allo sportello deciso da PostFinance e rivendica nuovamente il ripristino della vecchia regia federale
CANTONE
11 ore
Mister Prezzi soppesa la tassa sul sacco: queste le pecche
Una quarantina i Comuni che hanno inoltrato al Sorvegliante il nuovo regolamento rifiuti. Tra le pecche rilevate, una certa disparità di trattamento verso le residenze secondarie
CANTONE
23 ore
«Dobbiamo aggiornare la cartina», ma attenzione... è un contratto
Torna la modalità di vendita telefonica scorretta che ti fa sottoscrivere un servizio in abbonamento senza che te ne renda conto
GAMBAROGNO
1 gior
Casa per anziani Cinque Fonti: dopo tre mesi via il direttore
Bocche cucite sulle ragioni della scelta. L'uomo avrebbe ricevuto una disdetta ordinaria. Alla base dovrebbe esserci una nuova strategia
LUGANO
1 gior
Sussidio di centomila franchi per San Giorgio che si sgretola
Il Municipio è pronto ad aiutare finanziariamente il Consiglio parrocchiale di Castagnola, ma traccia anche una radiografia preoccupante sullo stato dell’edificio sacro
CANTONE / BERNA
1 gior
Negozi: in un anno sono 72 in meno
Commercio al dettaglio in fase di contrazione. In Ticino il dato era in controtendenza, ma non quest'anno
BELLINZONA
1 gior
Guardate cosa hanno “nascosto” nelle cantine dell’ex convento
A Monte Carasso, oltre 400 presepi provenienti da ogni parte del mondo. Uno scenario suggestivo immortalato in video. La coordinatrice Maria Elena Guidotti: «Qui ci sono piccoli “gioielli”»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile