tipress (archivio)
CANTONE / CONFINE
21.11.19 - 10:340
Aggiornamento : 13:25

Aggredita a Lugano: «Mi ha salvata una mamma»

Paura al parcheggio di Cassarate: «Voleva il cellulare. Poi è scappato»

LUGANO - È una brutta avventura quella vissuta da una frontaliera di Carlazzo, qualche giorno addietro. La donna - come riferisce oggi La Provincia di Como - era appena uscita dal lavoro e si era diretta al parcheggio di Campo Marzio a Cassarate. Qui, però, è stata assalita all’improvviso alle spalle.

Uno sconosciuto le avrebbe prima strappato la giacca, poi dato dei colpi al volto. A correrle in aiuto è stata un’altra signora con un bambino che, entrata nel parcheggio in quel momento, si è messa a gridare mettendo in fuga il malvivente.

Poco prima, è venuta a sapere poi la donna, si era verificata una scena identica nei pressi di Molino Nuovo. Qui, un uomo sulla cinquantina e con gli occhiali avrebbe sorpreso alle spalle una passante strappandole il cellulare di mano.

Potrebbe trattarsi della stessa persona? Lo stabilirà l'inchiesta di Polizia che, contattata, conferma la prima aggressione (per la quale è stata sporta regolare denuncia) e afferma di aver ricevuto al momento solo una segnalazione della seconda, per la quale si attende ancora che l'aggredita si rechi in polizia per raccontare quanto accaduto. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
«Da ieri siamo tagliati fuori dal mondo»
Problemi alla rete Swisscom e Sunrise da lunedì nel Luganese. Un bel guaio per uffici, hotel e abitanti
FOTO E VIDEO
MAROGGIA
1 ora
Operaio cade e si ferisce alla testa
L'uomo stava lavorando in un cantiere a lato della strada cantonale tra Maroggia e Arogno
CHIASSO
3 ore
Nebiopoli fa guerra alle stelle filanti spray
«Fastidiose e dannose». Il Carnevale chiassese è il primo in Ticino a mettere al bando le bombolette
SVIZZERA / CANTONE
4 ore
Aumento delle vendite per Medacta nel 2019
La crescita più forte è stata registrata nel segmento di vendita estremità e sport, con un più 155%
LUGANO
7 ore
«Ci sentiamo frustrati e impotenti»
Il disagio dilaga: Michele Bertini, capo dicastero sicurezza, commenta la fiaccolata per Matteo Cantoreggi. L’organizzatrice Sara Beretta Piccoli: «Si può fare di più»
FOTO E VIDEO
LUGANO
13 ore
«Serve un nuovo Skate Park, altre pezze non hanno senso»
Le anime di ieri, Yari Copt, e di oggi, Daniele Stamerra, evidenziano i pesanti acciacchi della struttura. Alla Città, da sempre collaborativa, gli skater chiedono una nuova "area street"
FOTO
LUGANO
15 ore
Lacrime ed emozioni: fiaccolata per Matteo
Un momento di riflessione per il trentacinquenne ucciso lo scorso 17 dicembre alla pensione La Santa di Viganello. Diverse le persone presenti
LUGANO
16 ore
«Nella sezione PPD di Lugano c’è maretta»
Si è dimesso Luca Campana, membro dell’Ufficio presidenziale e responsabile comunicazione
CANTONE
18 ore
La gestione alla Cinque Fonti entra in aula con il Gran Consiglio
Raffaele De Rosa risponde alle domande dell'interpellanza di Matteo Pronzini sulla casa anziani. Ma il Parlamento rifiuta di aprire una discussione generale
CANTONE
18 ore
Dalla seconda alla prima classe? Solo se te lo dice il controllore
Il diritto di avere un posto a sedere non esiste. Anche quando i treni sono sovraffollati la valutazione spetta al personale delle FFS. Ma per chi sgarra non sempre è prevista una multa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile