lettore tio/20minuti
LUGANO
08.11.19 - 17:070

Urtato in via Ciani, ragazzino in ospedale

L'adolescente stava attraversando la strada in monopattino. Non preoccupanti le sue condizioni

LUGANO - Le informazioni sono al momento frammentarie, ma un ragazzino è stato urtato da un'auto in via Ciani, a Lugano, questo pomeriggio attorno alle 16:30.

Dalle prime informazioni, l'adolescente stava attraversando la strada in monopattino quanto il veicolo l'ha inavvertitamente colpito. In via precauzionale, è giunta un'ambulanza che, dopo i primi accertamenti, ha portato il giovane in ospedale per dei controlli. Le sue condizioni non dovrebbero comunque essere gravi.

Sul posto sono intervenuti anche alcuni agenti della Polizia di Lugano e della Cantonale, per il disciplinamento del traffico e i rilievi di rito.

lettore tio/20minuti
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Sawi Said 6 mesi fa su fb
Grazie a dio non si è fatto niente, ma poteva andare peggio, quando si attraversano le strisce PEDONALI si scende dai mezzi di trasporto quali bici, skate, monopattini, ... si arriva ad una velocità elevata rispetto ad un pedone... capitelo pf e insegnatelo ai vostri figli, chi guida ha riflessi umani, non alieni.
Dioneus 6 mesi fa su tio
Una notizia che fa scalpore! Molto interessante
Pietro Pre 6 mesi fa su fb
Un articolo che è un non articolo. Non dice nulla, non parla di nulla, non dice se il conducente è scappato. In pratica un non-articolo.
GI 6 mesi fa su tio
posso pensare che non si siano rispettate le regole.....di chi vuol attraversare (non lanciarsi....) e di colui che sta transitando....mancanza di "attenzione"....
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
1 ora
Orario ridotto al pronto soccorso pediatrico? «Frutto di un'inesatta comunicazione interna»
L'EOC ha precisato che la riduzione degli orari di apertura è stata valutata, ma non è mai entrata in vigore.
LUGANO
1 ora
La frontiera del sesso
Elena racconta come si immagina la riapertura dei locali erotici
CANTONE
2 ore
«Mergoscia non odia gli svizzero-tedeschi»
La sindaca si difende dagli attacchi seguiti alle multe comminate per posteggi irregolari
LUGANO
2 ore
Bertini non esclude una Lugano marittima "light"
Il problema resta sempre lo stesso: «Temiamo che possa diventare ingestibile il flusso di visitatori»
MENDRISIO
3 ore
Caos sugli orari del pronto soccorso pediatrico
I tre granconsiglieri PPD del Mendrisiotto interpellano il governo sulla paventata diminuzione d'orario all'OBV
BELLINZONA
4 ore
Christian Paglia non si ricandida
Il municipale PLR ha deciso di non ricandidarsi alle elezioni dell’aprile 2021
Berna/LUGANO
6 ore
L'UFAC rimette le ali all'aeroporto Città di Lugano
L'Ufficio federale dell'aviazione civile ha approvato oggi i cambiamenti necessari a far partire la nuova gestione
CONFINE
6 ore
Riapertura della Lombardia: la data chiave potrebbe essere l'8 giugno
La dichiarazione arriva dall'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera
CANTONE
8 ore
Un weekend tra sole e bagnato
Già nel corso della giornata di oggi potrebbero arrivare i primi rovesci
CANTONE
9 ore
Tre nuovi contagi, ma nessun decesso
Prosegue il trend positivo per ciò che concerne il numero di vittime da coronavirus
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile