CANTONE
14.10.19 - 20:220
Aggiornamento : 15.10.19 - 07:41

«Trattamenti da ambulatorio africano e nessuna privacy»

Nuova stilettata dell'avvocato Tuto Rossi contro il medico del traffico Mariangela De Cesare

LUGANO - Trattamenti da «ambulatorio africano» e «nessun rispetto per la privacy». Sul medico del traffico ormai Tuto Rossi è un fiume in piena. E non passa troppo tempo prima che l'avvocato bellinzonese non pubblichi nuovi retroscena sul caso, quello contro le derive di Via sicura e il lavoro svolto dalla dottoressa Mariangela De Cesare, che lo vede in prima linea.

L'ultimo aggiornamento - postato dal'avvocato sulla propria bacheca Facebook - riguarda la vicenda tragicomica vissuta da un suo cliente chiamato per l'esame delle urine.

Il racconto è consegnato alla rete in un lungo post in cui è il protagonista a parlare: «Arrivo al Centro Medico del Traffico di Chiasso che si trova in un appartamento tra inquilini e famiglie di uno stabile d’abitazione. La porta che da sulle scale è aperta e gli inquilini possono sbirciare chi c’è dentro», si legge.

Ciò che segue è una sequenza di circostanze che mettono in dubbio la professionalità dell'ufficio in questione: «Un impiegato neppure con il camice bianco ti da un formulario da riempire e una bevanda da bere per marcare la tua urina. Accanto a me ci sono due signori con il loro bicchiere di urina in mano che attendono. Siamo lì tutti e 3 appoggiati allo stesso bancone di 2,5m. Poi arriva l’impiegato di prima che con una siringa pesca un po’ di urina nel bicchiere degli altri due. Poi ordina loro di gettare il resto».

Già così potrebbe bastare, ma il racconto prosegue: «Quello che mi fa schifo è che il bicchiere della bevanda e quello dell'urina sono i medesimi. Sono quei bicchieri di plastica trasparente con le righette orizzontali (vedi foto). Niente di sterile». «Normalmente - prosegue - il medico ti manda in bagno, dove fai la tua pisciatina in privato, in un bicchiere sterile di farmacia che lasci davanti a una finestrella. Dalla De Cesare invece si va sul risparmio. Bicchieri da festa campestre, niente sterilità, niente discrezione, niente rispetto. Mi sono sentito umiliato».

Quindi l'avvocato Rossi lancia un appello: «Chiedo a chi è stato dalla De Cesare per il medesimo controllo se ha avuto la stessa esperienza da ambulatorio africano. Oppure se con loro sono stati usati recipienti farmaceutici ed è stata rispettata la privacy».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
39 min
Tassa rifiuti indigesta per esercenti e albergatori: ci opporremo
GastroLugano contesterà i 12 franchi per posto a sedere fissati per la tassa base: «Non c’è equità con le altre attività commerciali». E Guido Sassi si scatena: «Passato il limite, siamo stufi»
BELLINZONA
9 ore
La targa è sbiadita? «Uso lo smalto da unghie»
Circolare con lo stemma ticinese "sbiancato" è passabile di multa. E c'è chi ricorre a stratagemmi fai-da-te
VIDEO
LUGANO
11 ore
Manor accende il Natale
Luci e suoni in una Piazza Dante gremita per quella che è diventata una tradizione natalizia a tutti gli effetti
CANTONE
12 ore
Fino a quindici anni di carcere per gli abusi sui figli
La sentenza è stata comunicata poco fa dalla Corte delle Criminali presieduta dal giudice Amos Pagnamenta: «Fatti di una gravità mostruosa»
FOTO
LOCARNO
13 ore
Si immette sulla strada ma non si accorge del bus
L'incidente è avvenuto all'intersezione fra via in Selva e via Franzoni, a Locarno. Leggermente ferito il conducente dell'auto
LUGANO
14 ore
Il contagio da epatite C finisce al Tribunale federale
Il procuratore pubblico Moreno Capella ha deciso di presentare ricorso contro la decisione di ricusa del giudice Siro Quadri
FOTO
RIVA SAN VITALE
16 ore
C’era una volta il cotto. Il Comune riaccende il passato delle fornaci
Abbandonate ormai da una settantina d’anni, verranno recuperate e valorizzate. Strizzando l'occhio a artigiani e artisti locali, ma anche al turismo
CANTONE
16 ore
Quanta neve arriverà stasera? Le stime di MeteoSvizzera
Mendrisio, Lugano e Locarno potrebbero essere risparmiate. Fino ad una quindicina di centimetri a Bellinzona. Una ventina a Biasca e fino a mezzo metro ad Airolo. L’allerta scatta alle 18
CANTONE
18 ore
Oltre centotrenta atti sessuali? «Sono troppi»
Cosi la difesa del cinquantenne a processo con la moglie per abusi sui figli, che punta a una pena non superiore ai sei anni e sei mesi. Le scuse degli imputati. La sentenza alle 17
VIDEO
CANTONE
18 ore
Abbiamo provato il panino con la "carne vegana" di Burger King
E sul quale però proprio i veg fanno un po' di polemica (per come è cotto). Dobbiamo dire che ci ha sorpresi, e parecchio
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile