tipress (archivio)
CONFINE / CANTONE
27.09.19 - 13:410
Aggiornamento : 17:11

Sussidio in Italia, ma con 800mila euro a Lugano

81enne assolta. Per i giudici non c’è danno allo Stato

VARESE - A 81 anni è finita per la prima volta in un'aula di tribunale. L’accusa? Percezione indebita di erogazioni ai danni dello Stato.

Questa la storia di un’anziana gallaratese dichiaratamente povera, ma con un capitale di oltre 800mila euro depositato su un conto luganese, mai dichiarato.

La cifra contestata dagli inquirenti - riferisce la Prealpina - era invece di poco meno di 92mila euro, incassati dal 2004 al 2016, per la quale era stata chiesta una condanna a un anno.

Il tribunale ha stabilito tuttavia che il fatto non sussiste. L’ottantunenne in gioventù aveva lavorato in fabbrica, ma aveva lasciato il posto prima di aver maturato i requisiti per l’età pensionabile dovendo assistere la madre. Non avendo grosse disponibilità finanziarie, nel 2004 era riuscita ad ottenere un assegno sociale e un fondo di sostegno per l’affitto.

La donna non ricordava però di avere un’eredità del 2002 lasciata da un lontano parente che viveva in terra elvetica: un terreno di cui lei si sarebbe disinteressata e che un notaio elvetico le mise in vendita, facendole guadagnare proprio quegli 800mila euro poi versati sul conto ticinese.

Non è chiaro se si sia trattato di una vera mancanza o di un piano astuto. Di fatto la memoria alla donna è ritornata quando è giunto il momento di riportare il capitale in Italia approfittando dello scudo fiscale. Capitale che non è passato inosservato all’Agenzia delle entrate. E la vicenda è finita così sul tavolo della pretura.

Resta da capire se la donna sia stata assolta perché mancano prove che volesse truffare gli enti pubblici o se perché i beni che aveva non producevano reddito.

A proposito di denaro italiano in Svizzera, appena due mesi fa una ricerca di banca Generali ha evidenziato come imprenditori e ceto medio portino sempre più oltreconfine - legalmente - il denaro che vogliono fare fruttare.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
«Quest'estate troppi giovani a casa»
I Giovani UDC ticinesi sono preoccupati per la disoccupazione under 25. E chiedono misure urgenti
CANTONE
13 ore
Garzoni: «Sì a piscine, fiumi e laghi. E dimagriamo»
Il direttore della clinica Moncucco sulle dichiarazioni di Zangrillo: «Non è certo che il virus sia mutato».
CANTONE
16 ore
L'ex infermiere dell'OBV è stato ritrovato morto
Il 45enne era scomparso lo scorso 30 maggio da Balerna. La sua automobile era stata rinvenuta ieri a Buseno.
CANTONE
17 ore
Al via su Piazzaticino.ch la seconda serata di Poestate
Il festival letterario luganese ritorna questa sera alle 18.00 con la sua edizione 100% online
FOTO
LUGANO
17 ore
Il nuovo volto della Foce per contenere gli assembramenti
Uno specifico arredo, con panchine e altri accorgimenti, è stato posato per delimitare il numero di presenze.
CANTONE
19 ore
Galleria del Ceneri, discoteche e spesa in Italia. Norman Gobbi a 360°
Il presidente del Governo ha toccato diversi temi durante un'intervista rilasciata a Radio Ticino.
CANTONE
19 ore
«La ricerca attiva del virus continua: 100 tamponi al giorno»
In conferenza stampa oggi erano presenti il medico cantonale, il presidente dell'Ordine dei medici e Renato Pizolli
CONFINE
22 ore
Auto nel lago, 24enne verso i domiciliari
L'interrogatorio per il giovane accusato di omicidio stradale dovrebbe tenersi tra oggi e domani
CANTONE
22 ore
"Ma quale calo, gli affitti continuano ad aumentare"
La denuncia dell'Associazione inquilini: "Il problema è che sempre più alloggi appartengono a grandi gruppi immobiliari"
CANTONE
22 ore
Una visita al giorno, al massimo di mezzora
Da lunedì saranno di nuovo possibili gli incontri nelle strutture sanitarie ticinesi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile