depositphoto
MASSAGNO
19.09.19 - 06:350
Aggiornamento : 08:49

Sberle e denunce tra mamme al parchetto

Per diverbi legati al comportamento dei figli, compagni di giochi, due madri di Massagno sono arrivate a denunciarne una terza al Ministero Pubblico. «Situazione insostenibile»

MASSAGNO - Insulti, turpiloquio, lanci di sassi e sberle. A volte i parchi giochi pubblici si trasformano in veri e propri ring. Quello di Massagno, in via Guisan, di recente è stato teatro di incontri tutt'altro che edificanti tra alcune mamme del vicinato.

«La situazione è semplicemente insostenibile» lamenta una donna che, a giugno, sarebbe stata «oggetto di insulti e minacce» da parte di un'altra mamma, frequentatrice dello stesso parco. «È arrivata ad aizzare contro di me i suoi bambini, che mi hanno lanciato dei sassi». Una pattuglia della Polizia comunale era dovuta intervenire per calmare gli animi.

Ma i diverbi – originati, pare, dal comportamento dei rispettivi figli – non si sono fermati e venerdì scorso la tensione è esplosa di nuovo: durante una festa all'aperto organizzata dalle Scuole elementari, due mamme sono arrivate addirittura alle mani. Anche qui è dovuta intervenire la polizia. Dal parchetto la vicenda è così approdata al Ministero pubblico, con rispettive denunce per ingiurie e vie di fatto. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MASSAGNO
46 min
I cari anziani? Li si incontra tra i fiori per combattere il Covid
Così ha pensato la casa Girasole, che ha creato anche un apposito gazebo per chi volesse restare al coperto
LUGANO
3 ore
Sacerdote indagato, Lazzeri: «Appena ho saputo ho denunciato»
Il presbitero 50enne è in arresto con l'accusa di atti sessuali con persone incapaci di discernimento
BELLINZONA
4 ore
«Uno spettacolo desolante»
La sezione di Bellinzona della Lega critica le riposte ricevute dal Municipio: «Non ammetterà mai le sue colpe».
CANTONE
8 ore
Due nuovi casi di contagio in Ticino
Rimane invariato il numero dei decessi: non se ne registrano da una settimana.
CANTONE
10 ore
Coronavirus: ospedali confrontati a perdite milionarie
L'EOC lamenta ammanchi per 60-70 milioni di franchi. Moncucco: «Speriamo di trovare un buon accordo col Cantone».
LUGANO
23 ore
«Il trasferimento degli uffici a Cornaredo è una condanna a morte»
Gli esercenti del centro ritornano a discutere sul nuovo quartiere, in tempi di Covid
FOTO
CANTONE
1 gior
"Verso l'ospedale senza fumo", anche a Bellinzona
Nella "Giornata mondiale senza tabacco", l’Ospedale Regionale Bellinzona e Valli offre un contributo concreto
FOTO E SONDAGGIO
LUGANO
1 gior
Biciclette alla conquista delle corsie bus
A Lugano è in corso la posa della nuova segnaletica per le due ruote
FOTO
BELLINZONA
1 gior
Il mercato di Bellinzona ha messo la mascherina
Oggi ne sono state distribuite agli avventori che non ne erano provvisti: si tratta di una misura prevista dalla Città
CONFINE
1 gior
«L'Italia non è un lazzaretto»
Lo dice il ministro degli esteri Di Maio. Dal 3 giugno si potrà entrare nel paese senza quarantena
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile