Keystone
CONFINE
11.08.19 - 14:350

Precipitata martedì in Val Grande, morta l'alpinista 58enne

Si è spenta nelle scorse ore la donna che martedì, impegnata in un trekking col marito, è precipitata per 150 metri nell'area selvaggia della Val Grande

VERBANIA - È morta all'ospedale di Novara A. C. R., l'alpinista di 58 anni residente a Torino precipitata martedì scorso in Val Grande, dove si trovava col marito.

La donna, originaria del Brasile, stava facendo un'escursione nell'area selvaggia della Val Grande. Con il marito era partita dal paese di Cicogna, nell'entroterra verbanese, per un trekking di sei giorni.

L'incidente è avvenuto nella zona denominata la corona di Ghina, a 1800 metri di quota: la donna è precipitata per oltre 150 metri. Subito soccorsa, è stata trasferita dall'elicottero all'ospedale di Novara, dove è morta oggi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
BEDANO
3 ore

Restano solo macerie. Una vicina: «Sono scioccata»

Non ha ancora un nome la vittima del rogo di via Val Barberina. Per saperne di più bisognerà attendere l'identificazione formale

CANTONE
3 ore

Tempo a yo-yo e allerta pioggia di livello 3

In Ticino sono attesi 70-100 mm, con punte locali fino a 140 mm in Alta Vallemaggia, Leventina, Locarnese e Valle Verzasca

FOTO E VIDEO
BEDANO
5 ore

Il silenzio della notte è stato rotto da un boato

Fuori dalla ditta in cui è scoppiato l'incendio questa notte è rimasto solo un furgone. Metà veicolo è stato mangiato dalle fiamme

BELLINZONA
6 ore

Donna morta al Tertianum, nessuna responsabilità per la struttura

Per diminuire ulteriormente i rischi tutti i futuri appartamenti verranno muniti di rilevatori anti-fumo

FOTO E VIDEO
BEDANO
7 ore

Scoppia un incendio nella ditta di vernici, un morto

La vittima sarebbe un collaboratore, travolto da una fiammata quando ha aperto la porta del magazzino

CANTONE
8 ore

Funerali a 3'500 franchi, così 8 su 10 si fanno bruciare

La Svizzera è al primo posto in Europa per l'usanza di cremare i defunti. I numeri sono crescita nel nostro cantone, dove i servizi sono aperti alle salme d'oltreconfine

GAMBAROGNO
10 ore

Fino all’altro ieri, qui si viveva “senza cellulare”

Mentre il mondo assapora il 5G, il villaggio di Indemini, 48 abitanti, può finalmente scoprire i piaceri della telefonia mobile. L’ex sindaco: «Aspettavamo questo momento da 20 anni»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile