MAGGIA
15.07.19 - 15:030
Aggiornamento : 15:42

Giovani ultras dalla mano pesante

Quattro ragazzi della Valle Maggia sono stati segnalati alla polizia per il pestaggio di sabato sera. Il 17enne ricoverato, intanto, si è ripreso

GIUMAGLIO - Nuovi dettagli sul pestaggio avvenuto sabato al carnevale estivo di Giumaglio. I genitori del 17enne, finito in ospedale per le ferite riportate, hanno segnalato alla polizia i nomi di quattro giovani della regione.

Il numero dei "picchiatori" però potrebbe essere stato più ampio: inizialmente, si era parlato di «una decina» di ragazzi. Tra questi, anche alcuni giovani ultras di una squadra di hockey ticinese. Almeno uno dei segnalati è stato diffidato dal club, ancora minorenne.

La polizia ha iniziato oggi gli interrogatori ai testimoni e, nelle prossime ore, sentirà anche la versione dei presunti aggressori. Marcello Tonini, capo dicastero sicurezza di Maggia, ha parlato di «sentimento di frustrazione» ai microfoni di Radio Ticino. «Abbiamo sempre avuto belle manifestazioni sul nostro territorio, ma vista questa violenza gratuita dobbiamo chiederci se sia il caso di cancellare questi eventi in futuro». 

Nel frattempo migliorano le condizione del 17enne, ricoverato in cure intense all'ospedale La Carità di Locarno con una lesione alla milza. Il giovane è stato sentito dagli inquirenti, ed è «stabile» secondo i genitori. Sui social, la famiglia ha postato una sua foto, ringraziando per «la vicinanza e la sensibilità delle molte persone che conoscono e vogliono bene» al ragazzo.

 

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
LOCARNO
7 min
Schianto all'incrocio. Disagi e almeno un ferito
Sul posto Polizia e un'ambulanza del Salva
FOTO
CANTONE
16 min
Lugano 2040: ci sposteremo con droni e bus su richiesta
È una riflessione che si pone come punto di partenza per definire il futuro del nostro territorio
LUGANO
1 ora
Mettono in scena un incidente per truffare l'assicurazione
Quattro persone sono finite in manette. Una di loro deve rispondere pure di falsità in documenti
CANTONE
3 ore
I divorzi sono in aumento, soprattutto in Ticino
È quanto si evince dai dati provvisori per il 2019 dell'Ufficio federale di statistica
FOTO
ITALIA / CONFINE
4 ore
Coronavirus, quarto morto in Italia
Scaffali dei supermercati di nuovo pieni, ma latitano i disinfettanti. E c'è chi manifesta in dogana
LUGANO
6 ore
Le trappole del finanziamento facile
La trappola delle cauzioni per ottenere denaro che non arriverà mai.
FOTO
BELLINZONA
17 ore
Un corteo da record: oltre 25.000 spettatori
La tradizionale sfilata, cuore del carnevale Rabadan, è stata baciata dal sole. Podio tutto biaschese tra i carri
LUGANO
20 ore
La paura dei treni affollati. «Io lavorerò da casa»
L’effetto Coronavirus si fa sentire anche in alcune aziende ticinesi.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
22 ore
È iniziato il mitico corteo del 157esimo Rabadan
Fra Guggen, gruppi e carri un pomeriggio di festa (e baciato dal sole) in quel di Bellinzona
BELLINZONA
23 ore
Quanta adrenalina, prima del super corteo
È il momento clou del carnevale Rabadan. Il backstage delle ore che lo hanno preceduto
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile