TiPress - foto d'archivio
MAGGIA
14.07.19 - 12:130
Aggiornamento : 15.07.19 - 15:43

Violento pestaggio al Carnevale estivo di Giumaglio

Un 17enne è ricoverato all’Ospedale la Carità con una lesione alla milza. Il papà: «Nessuno è intervenuto»

GIUMAGLIO - Era andato al Carnevale estivo di Giumaglio per passare una bella serata con due amiche, ma si è ritrovato ricoverato in ospedale con una lesione alla milza. È accaduto a un 17enne di Calezzo (Intragna), che ieri sera è stato vittima di un pestaggio.

A raccontarlo a tio/20minuti è il padre. Il litigio è nato per futili motivi. «Mentre ballava nella zona recintata della manifestazione ha urtato per sbaglio un ragazzo che non conosceva. Questo lo ha prima insultato, per poi colpirlo con un pugno in faccia. Mio figlio è caduto a terra. Lui gli è saltato sopra e ha iniziato a colpirlo, finché non ha perso i sensi». 

Il racconto dell’uomo prosegue sulla base di quanto gli è stato detto dalle amiche del figlio, che lo hanno accompagnato sanguinante all’esterno del perimetro del carnevale. «L’altro ragazzo, più grande di lui, lo ha raggiunto insieme ad altre persone. Lo hanno colpito di nuovo». Quando è riuscito a divincolarsi, tra le urla delle ragazze, è arrivato a una fontana. Ma il gruppo lo ha trovato e «hanno continuato a picchiarlo», aggredito per la terza volta nella stessa sera, per poi lasciarlo lì inerme.

I genitori sono stati allarmati attorno a mezzanotte. Hanno immediatamente raggiunto Giumaglio e hanno portato il figlio in ospedale, dove si trova attualmente ricoverato. Oltre alla preoccupazione, c’è la rabbia: «Nessuno è intervenuto. Hanno visto che lo picchiavano lì nella zona in cui si balla. È poi uscito sanguinante, ma anche lì non ha ricevuto aiuto».

Al momento non è ancora stato possibile raggiungere telefonicamente gli organizzatori del Carnevale e i responsabili della sicurezza.

La polizia cantonale conferma quanto accaduto: «C’è stata una lite con vie di fatto. Sono in corso gli accertamenti per risalire a identificare gli autori». Più informazioni verranno fornite nel corso del pomeriggio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
PONTE TRESA
4 ore
Scontro al passaggio a livello: traffico in tilt
Un tamponamento è avvenuto questa sera sulla cantonale verso Ponte Tresa, presso i binari dell'FLP
ISONE
8 ore
«Tutto liscio» al carnevale, per ora
Dal "Carnevaa di Locc" un bilancio positivo. «Le regole di sicurezza hanno funzionato»
FOTO
BELLINZONA
11 ore
La Città dei mestieri è infine realtà
La struttura di Viale Stazione è stata inaugurata oggi. L'apertura ufficiale è attesa per lunedì
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
16 ore
Le fiamme distruggono il tetto di una casa a Cugnasco
L'incendio è divampato questa notte in via Vaslina. Nessuno è rimasto ferito
ASCONA
1 gior
Raccogliere la plastica? «Non ne vale la pena (per ora)»
Il Municipio di Ascona risponde al malcontento dei cittadini per la mancata organizzazione del servizio
ISONE
1 gior
L’incendio sul Monte Tiglio causato da un’esercitazione militare?
Un caso analogo si sarebbe già verificato nel 1994, come ricorda un testimone
CANTONE
1 gior
Coronavirus, in Ticino siamo pronti?
Il medico cantonale Giorgio Merlani incontra gli enti d'intervento per elaborare un protocollo. «Niente panico»
FOTO
BELLINZONA
1 gior
La Birreria Bavarese cambia, ma non muore
Dopo quarant'anni la famiglia Lazzarotto-Romano ha deciso di lasciare lo storico locale di Viale Stazione. Già trovato chi subentrerà
BELLINZONA
1 gior
Bus fermato sull'A2, dentro c'erano 40 piccioni vivi
Il controllo è stato effettuato ieri nell'area di sosta di Bellinzona. I volatili erano destinati a una gara
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile