Keystone - foto d'archivio
CONFINE / SVIZZERA
05.07.19 - 13:250
Aggiornamento : 17:06

Asfissia acuta: ecco la causa della morte di Florijana Ismaili

Di shock termico al momento non vi è traccia all'interno dell'esito preliminare, ma si attende la relazione sugli esami istologici. La salma è stata consegnata alla famiglia

COMO - Asfissia acuta da annegamento tipico. È questa la causa della morte di Florijana Ismaili, la calciatrice dello Young Boys e della Nazionale svizzera annegata sabato pomeriggio nel Lago di Como e il cui corpo è stato recuperato solo martedì grazie all'utilizzo di un robot subacqueo. I risultati dell'autopsia svolta ieri sono arrivati oggi.

Gli esami hanno escluso l'intervento di terzi, un'ipotesi che non era in ogni caso mai stata presa in considerazione.

«Si parla di asfissia acuta - spiega a tio/20 minuti il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Como Nicola Piacente -. Di shock termico al momento non vi è traccia all'interno di questo esito preliminare». Un'ipotesi che non viene però ancora esclusa: «I medici legali e gli anatomopaologi hanno 30-40 giorni per redigere una redazione completa».

Il Procuratore spiega inoltre che «all'interno dello stomaco c’era un'abbondante materia alimentare», quindi «è probabile che questo abbia in qualche maniera inciso» sulla morte di Florijana Ismaili. «Saranno gli esami istologici, però, a dare qualche risultato in più. Gli approfondimenti verranno infatti sviluppati nel corso della relazione».

La salma della 24enne svizzera è già stata messa a disposizione della famiglia e «c’è l’autorizzazione al trasferimento in Svizzera».

Il magistrato non risparmia parole di dolore e tristezza attorno all'episodio che si è svolto in acque italiane e che si è concluso così tragicamente: «Si tratta di una giovane vita stroncata da un incidente. È questo quello che dispiace profondamente di questa vicenda. Florijana era anche un talento calcistico e dispiace molto. Però si è trattato di una tragica coincidenza».

TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Aziende ticinesi: «La situazione attuale è particolarmente critica»
In un sondaggio di UBS le ditte prevedono di tornare nel 2022 allo stesso livello di fatturato pre-crisi.
VIDEO
AGNO
3 ore
«Ragazzi che cercano problemi», aggredito il rapper Daytona KK
Dalla vita reale a Instagram, passando dalla zona del Luna Park. Da una parte spavalderia, dall'altra derisione.
CANTONE
6 ore
«Paghiamo le riaperture. I casi? Cresceranno ancora»
Le previsioni del direttore dell’Epatocentro Ticino, Andreas Cerny: «Troppo preso per parlare di ondata "benigna"»
BELLINZONA
7 ore
Girava con l'erba, bloccato dagli agenti
La polizia ferma un uomo in Viale Stazione. Interrogatorio davanti a decine di presenti.
BISSONE
12 ore
Operaio ferito questa mattina a Bissone
Sarebbe stato schiacciato dal materiale usato per i lavori.
CANTONE
12 ore
Contagi sotto la decina nel weekend
Colpisce il numero delle ospedalizzazioni: il 50% di coloro che sono stati trovati positivi
LOCARNO
14 ore
Stalkerizzata dalla ditta di incasso
Vicenda surreale per una giovane, dopo un acquisto online. Regolarmente pagato. I retroscena.
CANTONE
16 ore
Giovani in ansia durante il Covid
Pro Juventute ha potenziato il suo 147 con la chat: «Siamo stati contattati da ragazzi sofferenti per i lutti da Covid»
PURA
23 ore
«Il mio viaggio di 23mila km, senza prendere un aereo»
Una giovane donna ticinese ha scelto di percorrerli da sola per mettersi in gioco e superare i suoi limiti
CANTONE
1 gior
Rientro a scuola: ecco i tre scenari
Il Decs sta studiando un piano per settembre. Bertoli: «Gli istituti dovranno essere pronti»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile