CONFINE / KOSOVO
02.07.19 - 10:330
Aggiornamento : 11:47

Il Kosovo vuole aiutare a trovare Florijana Ismaili

Il primo ministro kosovaro Ramush Haradinaj offre aiuto per le ricerche

2 mesi fa «Le ricerche vanno avanti. La famiglia è costantemente aggiornata»
2 mesi fa Ecco in azione il robot che dovrebbe trovare Florijana Ismaili

PRISTINA / COMO - Nonostante sia stato messo in campo un sofisticato robot subacqueo (ROV), le ricerche del corpo della calciatrice 24enne Florijana Ismaili al momento non hanno portato risultato alcuno.

Ora, anche il primo ministro kosovaro Ramush Haradinaj ha deciso di offrire il proprio aiuto. Su Facebook, ieri, ha scritto in un post: «Il Kosovo è pronto per inviare l'FSK per la ricerca di Florijana Ismaili». «Preoccupato per la notizia della scomparsa di Florijana Ismaili, ho preso contatto con l'ambasciatore svizzero in Kosovo, Jean-Hubert Lebet. Offriamo la nostra disponibilità a fornire un'unità speciale per la ricerca e il recupero della calciatrice della nazionale svizzera».

La sua offerta di aiuto è ben accolta. Tra l'altro Haradinaj acquista consensi poichè appoggia anche gli albanesi fuori dal Kosovo. Tuttavia oltre 1200 persone si sono lamentate del post. E non sembra essere vero inoltre che Haradinaj abbia già contattato le autorità italiane che stanno indagando sul posto.

Ismaili ha radici albanesi, ma proviene dalla città serba di Preševo. È cresciuta a Worben (BE). È entrata nella rosa della nazionale svizzera nel 2014 e con la Nati ha giocato 33 partite e partecipato alla Coppa del Mondo del 2015. 

tio/20minuti/DG
Ingrandisci l'immagine
2 mesi fa Un robot per la ricerca di Florijana Ismaili
2 mesi fa Florijana Ismaili, la squadra: «Non abbiamo perso la speranza»
2 mesi fa Ragazza svizzera dispersa nelle acque del lago di Como: è Florijana Ismaili
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore

Con un cestino distrugge il parabrezza di un'auto

Sconosciuto l'autore del folle gesto. Il proprietario del veicolo: «Sono sconcertato e rattristato»

LUGANO
4 ore

In manette un ex direttore di banca

Lavorava per la succursale luganese della Société Générale. Ha creato un buco milionario sottraendo il denaro a due famiglie italiane

CONFINE
4 ore

Truffa ai danni di una malata di cancro, Proto a processo

Per poter ottenere una pena meno severa dovrà risarcire la donna

CANTONE
4 ore

Veicolo contromano sull'A2

Chiusa la galleria della Biaschina

CANTONE
5 ore

Il rapporto dell’analisi dell’acqua? «Tendenzioso. Vuole solo creare allarmismo»

I contadini ticinesi critici nei confronti del Laboratorio cantonale e della stampa: «Non una parola positiva nei confronti degli agricoltori»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile