Keystone
CONFINE
30.06.19 - 12:360
Aggiornamento : 14:55

Florijana Ismaili, la squadra: «Non abbiamo perso la speranza»

Le ricerche sono ancora in corso. Le autorità avrebbero escluso una responsabilità da parte di chi ha noleggiato l'imbarcazione alle ragazze

COMO - Riprese questa mattina, sono ancora in corso le ricerche nel lago di Como dopo che Florijana Ismaili, 24enne centrocampista dello Young Boys e della nazionale svizzera femminile di calcio, è scomparsa nelle acque del Lario, nel pomeriggio di sabato.

La polizia ha confermato l’identità della ragazza e ha dichiarato che sono ancora aperte le indagini per chiarire l’esatta dinamica dell’accaduto.

A Musso, e nei paesi vicini dell’alto lago, si preferisce evitare di commentare la vicenda, rimandando alle forze dell’ordine. Le attività della zona, subito allertate, sono state invitate a non rilasciare informazioni. Sembrerebbe comunque già stato assodato che chi ha affittato l'imbarcazione alle giovani non avrebbe nessuna responsabilità in quello che viene definito «un tragico incidente».

Le due ragazze si sono allontanate dalla riva e alle 16.00 si sono messe in rada, così come molte altre imbarcazioni. Florijana si è tuffata. Non vedendola riaffiorare la sua compagna ha pensato a uno scherzo, ma con il passare dei minuti ha capito che era successo qualcosa e ha iniziato a urlare il nome dell'amica. La ragazza ha quindi chiamato il numero di emergenza: «Vi prego aiutatemi, la mia amica si è tuffata nel lago da alcuni minuti ed è sparita».

Come in molte zone del Lario, anche davanti a Musso il lago diventa profondo a pochi metri dalla riva ed è percorso da forti correnti.

«Non abbiamo perso la speranza» - La notizia è stata confermata anche dalla stessa squadra femminile di calcio che su Twitter annuncia la scomparsa di Florijana Ismaili: «I responsabili dello Young Boys sono stati informati che la nostra giocatrice Florijana Ismaili è data per dispersa dopo un incidente balneare sul lago di Como. Le azioni di ricerca della polizia sono ancora in corso. Siamo molto preoccupati ma non abbiamo perso la speranza che tutto si risolva per il meglio».

«Siamo in stretto contatto con i membri della famiglia», afferma ancora la squadra. «Non possiamo fornire ulteriori informazioni in questo momento e vi informeremo non appena ne sapremo di più».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
SVIZZERA
4 ore
Ripartono le funivie, ma sono gli zoo a fare il boom di visitatori nel primo giorno di riapertura
Una lunga fila si è formata davanti allo Zoo di Zurigo questa mattina, in attesa dell'entrata.
BELLINZONA
7 ore
«No al razzismo», si manifesta anche a Bellinzona
Tanti gli slogan scanditi e raffigurati sui cartelloni branditi dai manifestanti
FOTOGALLERY
LUGANO
8 ore
Dopo il lockdown, la lordura
Una "epidemia" di littering alla Foce del Cassarate e sul Brè. Le foto vergognose. La Città: «Problema in aumento»
CANTONE
10 ore
«Ora incrociamo le dita»
I campeggi hanno riaperto i battenti, oggi. L'associazione di categoria: «La stagione si può ancora salvare»
CONFINE
10 ore
Niente gite in Italia, le dogane restano vuote
Nonostante la riapertura della frontiera, i ticinesi sembrano ancora restii dal recarsi in Italia
MURALTO
14 ore
Aggredito sul lungolago, notte in ospedale
La vittima, un 35enne della regione, è stata picchiata da un ragazzo più giovane. Per futili motivi.
CANTONE
16 ore
«Quest'estate troppi giovani a casa»
I Giovani UDC ticinesi sono preoccupati per la disoccupazione under 25. E chiedono misure urgenti
CANTONE
1 gior
Garzoni: «Sì a piscine, fiumi e laghi. E dimagriamo»
Il direttore della clinica Moncucco sulle dichiarazioni di Zangrillo: «Non è certo che il virus sia mutato».
CANTONE
1 gior
L'ex infermiere dell'OBV è stato ritrovato morto
Il 45enne era scomparso lo scorso 30 maggio da Balerna. La sua automobile era stata rinvenuta ieri a Buseno.
CANTONE
1 gior
Al via su Piazzaticino.ch la seconda serata di Poestate
Il festival letterario luganese ritorna questa sera alle 18.00 con la sua edizione 100% online
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile