Fvr/franjo
+10
IRAGNA
18.06.19 - 17:290
Aggiornamento : 19.06.19 - 07:19

Cerca di aiutare un giovane in difficoltà, rischia di annegare

La donna è stata soccorsa dal sanitari di Tre Valli Soccorso e della REGA

IRAGNA - È una brutta disavventura, fortunatamente dal finale non tragico, quella vissuta oggi pomeriggio da una donna di 47 anni (domiciliata nel Bellinzonese) al pozzo di Iragna. 

Secondo una prima ricostruzione, la sventurata - come riferisce la Polizia cantonale - si è tuffata rischiando l'annegamento nel tentativo di soccorrere un giovane bagnante in difficoltà.

Dopo essere stata soccorsa assieme dai presenti, la donna è stata presa in carico dai sanitari di Tre Valli Soccorso e della REGA, intervenuti sul posto. La 47enne è stata in seguito elitrasportata in ospedale. Secondo una prima valutazione medica, conferma la polizia, non avrebbe riportato gravi conseguenze.

 

Fvr/franjo
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
albertolupo 1 anno fa su tio
Da decenni frequento pozze e fiumi e ancora non mi capacito di come si faccia a rimanerci dentro se si usa minimamente la testa.
Mattiatr 1 anno fa su tio
@albertolupo Non hai ancora visto nulla, in Vallemaggia dopo la genialata dei deflussi minimi (aumentati perché ne avevano voglia) soino stati stimati 10 mq/s in più sul fiume. Non vedo l'ora di constatare a fine stagione quando usciranno le statistiche degli annegamenti che è stata una cagata.
miba 1 anno fa su tio
...e purtroppo non sarà né la prima né l'ultima della stagione estiva...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«L'epilessia è stata la causa principale di licenziamento»
Per Fabia, 29 anni, la sua malattia non è un impedimento a una vita normale.
LOCARNO
4 ore
Si "fanno" con il farmaco del cane
Il Caniphedrin procura effetti simili alla cocaina. Ma trovarlo in farmacia è piuttosto facile. Un caso nel Locarnese.
CANTONE
6 ore
I funghi meglio dell'ospedale: «Solo due infortuni in un mese»
La Rega chiamata in causa solo due volte da fungiatt in difficoltà: «Non abbiamo notato nessuna recrudescenza».
FOTO
FAIDO
8 ore
Osco, le immagini dell'auto distrutta
La Polizia cantonale è alla ricerca di testimoni. Il conducente deceduto non è ancora stato identificato
FAIDO
10 ore
Incidente mortale in Leventina. Qualcuno ha visto qualcosa?
L'auto ha fatto un volo di 400 metri, a Osco. Il conducente non è ancora stato identificato
FOTO E VIDEO
ORIGLIO
12 ore
Cinghiali al laghetto: «Non hanno nemmeno più paura dell'uomo»
La preoccupazione di un cittadino: «Ormai abbiamo paura anche a fare una passeggiata la sera»
FOTO E VIDEO
LUGANO
13 ore
Fumo dalle scuole "vecchie" di Viganello: un'esercitazione
Le fiamme notate all'ultimo piano dell'edificio in via Emilio Rava erano parte di un esercizio dei pompieri volontari
CANTONE
15 ore
Permessi: «Venga attivata l'Alta Sorveglianza»
Anche ForumAlternativo prende posizione sulle dichiarazioni di Gobbi a proposito del “giro di vite” sugli stranieri
FOTO E VIDEO
CANTONE
18 ore
Scontro nella notte a Bellinzona
Forte tamponamento in Cantonale, ci sarebbe un ferito
FOTO
ROVEREDO (GR)
1 gior
Cerca funghi, finisce nel riale. Soccorso in elicottero
L'uomo è stato trasportato all'Ospedale Civico di Lugano.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile