Rescue Media
+ 2
AGNO
04.06.19 - 10:140
Aggiornamento : 12:00

Furto e vandalismi al Gazebo, in manette un 18enne

Nella notte del 6 aprile qualcuno si era introdotto nel bar ristorante e aveva tentato di darlo alle fiamme, dopo aver consumato del cibo. Il giovane è già tornato a piede libero

AGNO - C'è un arresto in relazione ai vandalismi commessi all'interno del bar ristorante Gazebo, in via Aeroporto ad Agno, nella notte tra il 5 e il 6 aprile. Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che nel corso del mese di maggio è stato interrogato e arrestato un 18enne cittadino svizzero residente nel Luganese. 

I gerenti del locale, la mattina di sabato 6 aprile, avevano trovato una finestra forzata, tutto sottosopra e alcune sedie bruciate. Il titolare aveva affidato a Facebook un lungo sfogo. «Hanno incendiato casa mia, mangiato, bevuto e poi sono andati via», aveva scritto, definendo "l'attacco" come «una giocata da ragazzini», un attacco personale che però «non gli aveva fatto niente».

Il 18enne è stato identificato e fermato in seguito agli «accertamenti scaturiti dall'apposita inchiesta della Polizia cantonale». Il giovane è recentemente tornato a piede libero dopo aver trascorso alcune settimane di detenzione preventiva. Le principali ipotesi di reato a suo carico sono di incendio intenzionale, furto, danneggiamento e violazione di domicilio.

L'inchiesta, coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri, prosegue al fine di fare piena luce sull'accaduto.

Rescue Media
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
BELLINZONA
2 ore
Un corteo da record: oltre 25.000 spettatori
La tradizionale sfilata, cuore del carnevale Rabadan, è stata baciata dal sole. Podio tutto biaschese tra i carri
LUGANO
5 ore
La paura dei treni affollati. «Io lavorerò da casa»
L’effetto Coronavirus si fa sentire anche in alcune aziende ticinesi.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
8 ore
È iniziato il mitico corteo del 157esimo Rabadan
Fra Guggen, gruppi e carri un pomeriggio di festa (e baciato dal sole) in quel di Bellinzona
BELLINZONA
8 ore
Quanta adrenalina, prima del super corteo
È il momento clou del carnevale Rabadan. Il backstage delle ore che lo hanno preceduto
CANTONE
8 ore
Coronavirus: «Nessun caso sospetto in Ticino. Ma siamo pronti»
Lo riferisce il DSS. Domani il gruppo di coordinamento allargato deciderà se attivare nuove misure
CHIASSO
10 ore
Volevano entrare in Svizzera con 225 chili di hashish. Arrestati
Le manette sono scattate per due cittadini stranieri. Entrambi residenti all'estero
CANTONE
12 ore
«Rassicurazioni poco credibili. Saremo pronti quando arriverà?»
Tiziano Galeazzi interpella nuovamente il Consiglio di Stato sul coronavirus. 19 domande a tutti i Dipartimenti
MENDRISIO
13 ore
Sono due gli infermieri dell'Obv sotto inchiesta
Oltre all'uomo accusato dell'omicidio di 17 pazienti malati terminali è indagata un'infermiera per tentate lesioni gravi
VIDEO
TORRICELLA-TAVERNE
23 ore
Treno diretto al Rabadan fermo in stazione
In (almeno) un vagone è partito l’allarme antincendio. Forse si tratta di «una bravata»
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
«Nessuna limitazione all'ingresso»
L'Ufficio federale della sanità pubblica non intende intervenire alle dogane. «L'Italia segue la strategia comune»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile