lettore tio/20minuti
+ 6
LOCARNO
29.05.19 - 13:450

Quando la preda del passerotto è un pezzo di plastica

Lo scenario desolante catturato dalle rive del Verbano. Oltre ai rifiuti naturali trascinati dal maltempo anche mucchi di spazzatura

LOCARNO - Negli ultimi mesi non si fa che parlare di inquinamento. Plastiche e microplastiche sembrano avere invaso d'improvviso il pianeta e, purtroppo, anche i mari. Ciò nonostante i più vedono il problema come lontano, relativo ad altre realtà meno "civilizzate". Fanno quindi pensare le foto inviate da un lettore e relative all'ammasso di detriti trascinato dalla pioggia, in quel del Verbano, nei pressi di Locarno.

La semplice conseguenza del maltempo? Lo sarebbe se non si contassero, tra i giunchi e e vari resti di vegetazioni trascinati a riva, anche diverse bottiglie di vetro, plastica e altri rifiuti. Enigmatico è certamente il passerotto con quello che sembra l'involucro trasparente di un pacchetto di sigarette nel becco.

Tra i vari rifiuti si vede anche un volatile morto. Che potrebbe, forse, avere ingerito uno di questi rifiuti. E il problema sembra essere d'un tratto più vicino. «Povere papere - sottolinea soltanto il lettore -. Come faranno a trovare da mangiare in mezzo a tutto questo?».

lettore tio/20minuti
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
Alys Snow 3 mesi fa su fb
E vi sorprendete? Andate a vedere come sono ridotti gli oceani e cosa si mangiano quelle creature. E soprattutto come sono ridotte.
Hele Nana 3 mesi fa su fb
Con un mondo pieno di incivilì gente di merda!!
Silvia Silvy 3 mesi fa su fb
Orribile
Roby Candolfi 3 mesi fa su fb
cazzp ma perchè non ve li mangiate i rifiuti al posto di buttarli?
GI 3 mesi fa su tio
vorrà isolare il nido.....niente di meglio....
Silvana Camozzi 3 mesi fa su fb
La Costa Rica è una delle prime nazioni al mondo senza plastica è emmisione di carbonio a partire 2021, il benessere ci fa pigri
crapadagat 3 mesi fa su tio
Se non volete vederle, non gettatele via oppure date una mano a raccoglierle. Vedrete che in poco tempo le cose miglioreranno.
Valerio Castellani 3 mesi fa su fb
Il viver civile
Winny Zibetti 3 mesi fa su fb
Mi pagate bene per le mie foto reportage ?? ;) c'é anche il video dell'uccellino che vola via con il pezzo di plastica ..:( mi hanno detto che forse lo porta nel suo nido per costruirlo...dato che ultimamente non trovano più molte cose naturali ..:(
Silvana Camozzi 3 mesi fa su fb
Winny Zibetti grazie per compartirla
Winny Zibetti 3 mesi fa su fb
Silvana Camozzi 👍😍
Lorena Quadri 3 mesi fa su fb
Winny Zibetti io gli ho fatto un cestino appeso con i peli del cane... dovresti vedere come vengono a prenderlo... troppo teneri
Winny Zibetti 3 mesi fa su fb
Lorena Quadri che brava sei..non lo sapevo questo 👍😊
Anthina Agostini 3 mesi fa su fb
Con tutti i cestini che ci sono a disposizione 😞, le regole e l’educazione vanno impartite fin da piccoli
Patrick Lacroce Mimi 3 mesi fa su fb
Un giorno si è uno no passeggio in riva al mio lago per pulire la riva , per evitare che finisca in mare . Se ognuno di noi tenesse pulito un pezzetto di mondo sarebbe tutto molto più bello.
KilBill65 3 mesi fa su tio
Ecco il nostro progresso dove va a finire!!!....Siamo sommersi dalla maleducazione e dalla plastica!!….Dove andremo a finire…..
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
54 min

Fungiatt dispersi in valle Morobbia, ma è un'esercitazione

Positiva la collaborazione tra la colonna di soccorso di Bellinzona e l'unità cinofila SAS

CONFINE / SVIZZERA
2 ore

Svizzero truffato. Il falso intermediario sparisce con la provvigione per lo chalet

L'anziano è rimasto con in mano un pugno di mosche, e una valigetta piena di denaro falso

BELLINZONA
5 ore

Schiume sul Lago Maggiore: «Un fenomeno naturale»

Numerose segnalazioni tra Muralto e Brissago. Il Dipartimento del territorio tranquillizza: «Non si tratta di inquinamento, ma di alghe che risalgono in superficie»

LUGANO
7 ore

«Mio figlio parla solo tramite video»

Il mutismo selettivo è un problema per (almeno) una ventina di bambini in Ticino. L'associazione Atimuse: «Abbiamo fatto passi avanti»

CADENAZZO
7 ore

Cadenazzo pensa alla videosorveglianza per bloccare i furbetti

Il traffico parassitario è un problema in alcune strade residenziali del Comune. Il vicesindaco: «Entro metà-fine ottobre metteremo due telecamere»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile