tipress
LOSONE
22.05.19 - 19:150
Aggiornamento : 23.05.19 - 08:03

Licenziato dalla Agie: «Ora a 58 anni cosa faccio?»

Proseguono i tagli alla ditta di Losone. Parla uno dei dipendenti rimasto senza lavoro: «Nessuna spiegazione. Probabilmente costavo troppo»

LOSONE - Inizialmente si era parlato di 14 licenziamenti. Ma alla Agie Charmilles di Losone il lavoro dell'ufficio del personale, in questo senso, non sembra essersi ancora concluso.

Questa mattina la sorpresa è toccata a M.* un 58enne di Locarno. Che non nasconde la sua indignazione: «Dopo 33 anni di onorato servizio mi hanno dato il benservito. Senza una valida motivazione».

In realtà la motivazione c'è, ed è quella della classica "ristrutturazione". «Una scusa», per il 58enne. «Credo che sia dipeso invece dal mio stipendio. Guadagnavo di più rispetto ai ragazzi che negli ultimi tempo mi sono trovato a formare. Troppo evidentemente. E così mi hanno "tagliato"».

Un licenziamento, questo, che M. non si aspettava: «Con il cambio del management sembra che non contino più gli anni di servizio e quello che hai dato fino ad ora. Avevano annunciato i tagli, è vero, ma dovevano riguardare i dipendenti sotto Adecco. Invece sono stati toccati i fissi».

M. a questo punto si domanda: «Da oggi sono senza lavoro. A 58 anni cosa devo fare? Percepirò lo stipendio fino a settembre, poi mi daranno ulteriori due mesi di paga. All'orizzonte ho prospettive poco entusiasmanti».

1 mese fa Tagli all'Agie Charmilles, lasciate a casa 14 persone
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora

Ben 350mila franchi per la TI 7851. Ma è un errore

La Sezione della Circolazione si è mostrata comprensiva con l'offerente. E la targa ritornerà all'asta

CANTONE / FRANCIA
4 ore

Ticinesi bloccati in Corsica: «Nella notte se le sono date di santa ragione»

Incubo finito dopo 24 ore bloccati sul traghetto. «Questa mattina siamo ripartiti. Ma che esperienza...»

CANTONE
6 ore

Un esercito di ticinesi indebitati

I numeri di Caritas Ticino: in quattro anni le richieste d'aiuto sono decuplicate. «E non riguardano solo giovani o disoccupati»

CANTONE
7 ore

Dal licenziamento a 50 anni alla rinascita. Passando per una tragedia

La storia di Giovanni Ardemagni che dalla sua esperienza ha tratto il romanzo “Un momento fa, forse”: «Un racconto a tinte giallo noir che pesca dalla realtà, ma in grado di far riflettere»

CANTONE
8 ore

Allievi difficili e vacanze estive: «In Ticino non è prevista la scuola speciale»

A differenza di Zurigo, la presa a carico avviene tramite il Sostegno pedagogico. E non si interrompe con le ferie, spiega la responsabile

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report