tipress
LOSONE
22.05.19 - 19:150
Aggiornamento : 23.05.19 - 08:03

Licenziato dalla Agie: «Ora a 58 anni cosa faccio?»

Proseguono i tagli alla ditta di Losone. Parla uno dei dipendenti rimasto senza lavoro: «Nessuna spiegazione. Probabilmente costavo troppo»

LOSONE - Inizialmente si era parlato di 14 licenziamenti. Ma alla Agie Charmilles di Losone il lavoro dell'ufficio del personale, in questo senso, non sembra essersi ancora concluso.

Questa mattina la sorpresa è toccata a M.* un 58enne di Locarno. Che non nasconde la sua indignazione: «Dopo 33 anni di onorato servizio mi hanno dato il benservito. Senza una valida motivazione».

In realtà la motivazione c'è, ed è quella della classica "ristrutturazione". «Una scusa», per il 58enne. «Credo che sia dipeso invece dal mio stipendio. Guadagnavo di più rispetto ai ragazzi che negli ultimi tempo mi sono trovato a formare. Troppo evidentemente. E così mi hanno "tagliato"».

Un licenziamento, questo, che M. non si aspettava: «Con il cambio del management sembra che non contino più gli anni di servizio e quello che hai dato fino ad ora. Avevano annunciato i tagli, è vero, ma dovevano riguardare i dipendenti sotto Adecco. Invece sono stati toccati i fissi».

M. a questo punto si domanda: «Da oggi sono senza lavoro. A 58 anni cosa devo fare? Percepirò lo stipendio fino a settembre, poi mi daranno ulteriori due mesi di paga. All'orizzonte ho prospettive poco entusiasmanti».

4 mesi fa Tagli all'Agie Charmilles, lasciate a casa 14 persone
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BIASCA
10 min

Licenziato dall'Ocst: «Sono distrutto»

Arturo Mellace è stato lasciato a casa dopo 22 anni. La solidarietà degli operai. Ma il sindacato ribatte: «Abbiamo agito per motivi disciplinari, nel rispetto della legge»

VIDEO
CANTONE
25 min

Prevenzione o radar trappola? A Camorino è strage di multe

Un video mostra un controllo della velocità a pochi metri dal cartello che segna la fine del limite di 50 chilometri orari. Il flash scatta di continuo, ma è subito polemica

CANTONE
1 ora

Consuntivo 2018, c'è l'ok del Gran Consiglio

Il Parlamento ticinese ha approvato con 46 voti (30 quelli contrari) i conti cantonali, che chiudono con un avanzo da record (137,2 milioni)

CANTONE
1 ora

Troppi voli cancellati: «Non si può andare avanti così!»

Diversi collegamenti con Zurigo sono saltati soltanto lo scorso weekend. Lugano Airport chiede l’intervento di Berna

CANTONE
2 ore

Pau-Lessi: «Mai coperto nessuno». E chiede di essere sentito dal Gran Consiglio

L'avvocato dell'ex capo ufficio del DSS risponde a seguito della discussione parlamentare che ha visto il rinvio della nomina dei vertici dell'ACR

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile