tipress
I due avevano trascorso in marzo una vacanza su un'isola del mediterraneo
MURALTO
11.04.19 - 07:150
Aggiornamento : 10:40

La Palma: la ragazza era già morta durante la notte

Lo strangolamento sembra essere l'ipotesi più accreditata fino a questo momento. I due erano una coppia consolidata

MURALTO - Un gioco erotico finito in tragedia, dice lui. Strangolamento, secondo l'esito dell'autopsia le cui conclusioni saranno disponibili solo nelle prossime settimane. Sono tasselli, questi, che gli inquirenti stanno spostando e rispostando per comporre l'intricato puzzle sulla morte della 22enne britannica a La Palma Au Lac.

La magistratura, intanto, ha chiesto la carcerazione preventiva del 29enne tedesco che con la giovane - riposta oggi il CdT -, aveva una relazione consolidata. Con lei, in marzo, aveva trascorso una vacanza in un'isola del mediterraneo e sui social della vittima non mancano foto con il 29enne, probabilmente conosciuto in Germania. Minuta ma avvenente lei, più grande e robusto lui.

Nell'hotel i dipendenti parlano di una normalissima coppia di fidanzati in vacanza. Eppure nella notte tra lunedì e martedì qualcosa è successo. Il forte litigio prima, tale da spingere il personale dell'hotel a chiedere di fare silenzio, e l'allarme lanciato dal ragazzo poi. Alle 6/6:30 del mattino. Eppure, all'arrivo dei soccorsi - come riferisce La Regione - il decesso non sembrava recentissimo. Probabilmente era avvenuto già nella notte, forse proprio dopo la lite.

6 mesi fa Giovane morta in albergo, forse «un gioco erotico finito in tragedia»
6 mesi fa Giovane morta in albergo: era una 22enne inglese
6 mesi fa Trovare la morte in Hotel
6 mesi fa Giovane morta in albergo: fermato il compagno di stanza
6 mesi fa Cadavere in albergo, «nessuno è ancora stato fermato»
6 mesi fa Trovato un cadavere nel bagno di un albergo
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
43 min

Amianto: le FFS si difendono

I vertici dell'ex regia federale sui decessi dei collaboratori in pensione: «Casi noti, monitoriamo la situazione»

FOTO E VIDEO
LUGANO
55 min

Il robot Sophia che parla gli umani

È sbarcato a Lugano. Può rispondere alle tue domande. Si è presentata durante la seconda edizione del Forum innovazione Svizzera italiana, da oggi al LAC

FOTO
BELLINZONA
3 ore

Ecco il nuovo volto della Posta di Giubiasco

La rinnovata filiale di via Bellinzona 6 è stata inaugurata questa mattina: «Questa sede è apprezzatissima dalla clientela. Siamo orgogliosi di averla rimessa a nuovo»

LUGANO
5 ore

L'impresa di Nicole: campionessa del mondo a 50 anni

Trionfo di una ticinese ai Mondiali Master di judo in Marocco: «Che emozione il salmo svizzero per me»

LUGANO
6 ore

Lavorereste così, a sette piani dal suolo?

In Ticino gli infortuni sul lavoro sono il calo. Ma quelli più gravi, tra cui le cadute dall'alto, restano un problema

FOTO E VIDEO
LUGANO
8 ore

Auto in fiamme nella notte

La vettura è andata completamente distrutta nei pressi della pompa di benzina di Pazzallo

CONFINE
9 ore

L'accordo sui frontalieri si è (ufficialmente) impantanato

Sono passati quattro anni dalla firma da parte elvetica. Settimana scorsa, l'ennesimo incontro al Pirellone. Franscella: «Pazienza al limite»

FOTO E VIDEO
MEZZOVICO
18 ore

Centra la rotonda e si ribalta sul tetto

Un conducente proveniente dalla Spagna ha perso il controllo della sua Citroen all'entrata di Mezzovico questa sera. Nell'incidente ha riportato ferite apparentemente non troppo gravi

LUGANO
19 ore

Festeggia il compleanno al bowling: gli rubano tutti i regali

Singolare furto in uno dei più noti locali ricreativi del Luganese. La mamma del bimbo: «Video sorveglianza scadente». La replica: «Non siamo baby sitter»

CANTONE
21 ore

Solo qualche pioggia all'orizzonte

Prosegue questa tendenza a giornate miti e sostanzialmente prive di precipitazioni, a parte una parentesi tra martedì e mercoledì

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile