Rescue Media
SOMEO
23.03.19 - 19:170
Aggiornamento : 24.03.19 - 09:15

Ferite letali per il ciclista

Nonostante i tentativi di rianimazione, il 52enne è deceduto sul posto a causa delle gravi ferite riportate

3 mesi fa Incidente in Valle Maggia, ferite gravissime per un ciclista

SOMEO - È deceduto l'uomo protagonista dell'incidente avvenuto questo pomeriggio a Someo. Si tratta di un 52enne svizzero domiciliato oltre Gottardo.

In base ad una prima ricostruzione, diffusa dalla polizia, il ciclista si stava dirigendo in direzione di Cevio in compagnia di altre persone.  Per cause che l'inchiesta dovrà stabilire, giunto in prossimità di una curva, l'uomo ha perso il controllo della propria bicicletta, scivolando oltre il guidovia e precipitando sulla strada cantonale sottostante, dopo un volo di una quindicina di metri.

Sul posto sono prontamente intervenuti, oltre alla Polizia cantonale, i soccorritori della Rega e del Servizio Ambulanza Locarnese e Valli. Nonostante i tentativi di rianimazione, il 52enne è deceduto sul posto a causa delle gravi ferite riportate.
Per prestare sostegno psicologico ai famigliari e ai conoscenti è stato richiesto anche l'intervento del Care Team.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CONFINE
52 min

Auto precipita sui binari e viene travolta da un treno, due morti

L'incidente è avvenuto lungo la tratta ferroviaria Bellinzona-Gallarate

LOSONE
3 ore

Si "allaga" l'ex caserma: ma il Comune tace

Pasticcio tecnico a poche settimane dall'inizio del Festival del Film e dell'inaugurazione del nuovo campus creativo per giovani. Le autorità: «Tutto procede bene. Pronti ad accogliere il BaseCamp»

POLLEGIO
5 ore

Swisscom gli offre 100.000 franchi per tenersi l'antenna 5G in giardino

Ecco il retroscena della rivolta nella frazione di Pasquerio. La conferma arriva dalla stessa azienda: «È la prassi»

CANTONE
5 ore

Radar puntati su cinque distretti

La prossima settimana i controlli mobili risparmieranno Vallemaggia, Leventina e Riviera. Controlli semi-stazionari a Rodi-Fiesso, Malvaglia e Sessa

CANTONE
6 ore

Clonavano carte di credito, sgominata una banda bulgara

Un 43enne che aveva un ruolo di spicco nell'organizzazione è stata estradato nei giorni scorsi e si trova ora in carcere in Ticino

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile