Ti-Press
CONFINE/CANTONE
23.02.19 - 20:450

Acquisto e rivendita di oro, truffa sul confine

Condannate due persone a distanza di diversi anni

COMO/CHIASSO - Lo avevano convinto a investire nell’acquisto e nella rivendita di oro usato, promettendo guadagni che andavano oltre il 50% di quanto anticipato. Tutto questo grazie alle attività di una o più ditte del canton Ticino, che fondono il prezioso materiale.

Il malcapitato ha sborsato un totale di più di 22mila euro prima di esigere qualcosa indietro, conscio di essere stato raggirato. Alla richiesta, in un primo momento sono state avanzate diverse scuse e menzionate finte attività. Per queste ultime sono stati coinvolti anche un avvocato di Como e uno ticinese - che sarebbero stati all’oscuro di tutto - oltre che un inesistente funzionario della Posta svizzera, incaricato di curare la restituzione delle somme. In un secondo momento i malfattori passarono alle maniere forti. «Stai attento, ti faccio passare io la voglia di parlare», sono state le minacce. Coinvolti anche «amici di Quarto Oggiaro».

I fatti risalgono al periodo 2012-2014, ma solo ieri i due truffatori di 51 e 35 anni residente a Monte Olimpino e a Olgiate Comasco sono stati condannati dal tribunale di Como per truffa ed estorsione. Le pene sono state di cinque anni e sette mesi più 1700 euro di multa e tre anni e 10 mesi più 2.400 euro di multa.

La vittima, che all’epoca aveva 29 anni e risiedeva a Oltrona San Mamette, avrà un risarcimento a titolo provvisionale di 11.500 euro, in attesa di una futura definizione di fronte a un giudice civile. Due persone si sono costituite come parti civili.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
37 min
Condanna per la titolare dello studio "Lex e Iustizia"
Per il giudice la donna ha millantato competenze non in suo possesso traendo in inganno i suoi clienti
CANTONE
3 ore
Pigioni ai tempi del Covid: «Il silenzio del Governo è scandaloso»
Il presidente dell'Asi sulle piccole e medie imprese: «Si rischia un bagno di sangue»
CANTONE
3 ore
I ristoranti superano l'esame Covid e brindano all'allentamento
Il settore supera la serie di controlli della polizia e si prepara a meno restrizioni
CANTONE
13 ore
«Basta polemiche, mio figlio ha già superato il test della vita»
Covid-19: parla la mamma di un liceale che avrebbe dovuto sostenere gli esami di maturità. Poi annullati.
LAVERTEZZO
16 ore
Assembramenti sul Ponte dei Salti: «I furbetti ci sono sempre»
Il sindaco di Lavertezzo sulla gestione di turisti e avventori: «Gli svizzero tedeschi sono un po' meno accorti»
CANTONE
17 ore
A scuola ma solo per (almeno) un incontro
Gli istituti del grado postobbligatorio riapriranno l'8 e chiuderanno il 19 giugno. Servirà per un "bilancio"
LUGANO
20 ore
«Gandria rischia di affondare»
Attività in difficoltà a causa del virus ma anche della mancanza di parcheggi e collegamenti
CANTONE
22 ore
Ticino gran beneficiario di crediti Covid-19
Il nostro è il Cantone con la più alta percentuale di crediti concessi.
FOTO
LUGANO
23 ore
Manovra sbagliata: «Nafta ovunque. Anche nei tombini»
Disagi in via Orbisana a Breganzona. Sul posto Polizia e Pompieri
CANTONE
23 ore
Nessun contagio e nessun decesso
Nuovo aggiornamento sulla situazione ticinese legata al Covid-19.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile