tipress
CANTONE
31.01.19 - 17:310

Resta in carcere l'adescatore "social"

Il 33enne valmaggese è stato condannato a due anni e 9 mesi

LUGANO - Due anni e nove mesi, di cui 12 mesi da espiare. È questa la condanna inflitta dalla Corte delle Assise criminali di Lugano al 33enne valmaggese riconosciuto colpevole di atti sessuali con fanciulli (tentati e ripetuti).

L'uomo - riferiscono diversi media - resta quindi in carcere e dovrà sottoporsi a cure psichiatriche. Non potrà inoltre contattare minorenni tramite il web per un periodo di cinque anni.

I fatti - Il 33enne, per un periodo di circa otto anni, adescava i ragazzini usando falsi profili social e fingendosi un coetaneo. In questo lasso di tempo ha adescato e abusato di una ventina di giovani fra gli 11 e i 15 anni. Tramite chat si masturbava, inducendoli a fare lo stesso.

TOP NEWS Ticino
GAMBAROGNO
2 ore

Fino all’altro ieri, qui si viveva “senza cellulare”

Mentre il mondo assapora il 5G, il villaggio di Indemini, 48 abitanti, può finalmente scoprire i piaceri della telefonia mobile. L’ex sindaco: «Aspettavamo questo momento da 20 anni»

CANTONE
12 ore

«Trattamenti da ambulatorio africano e nessuna privacy»

Nuova stilettata dell'avvocato Tuto Rossi contro il medico del traffico Mariangela De Cesare

CANTONE
14 ore

Corteo dei Molinari, il Governo «condanna i toni e le ingiurie»

Il direttore del DI ha risposto all’interpellenza, pur non fornendo cifre precise sul costo dell’intervento della polizia

CANTONE
14 ore

Quella povertà che nessuno vede

Negli ultimi cinque anni sono raddoppiate le richieste a Soccorso d’inverno da parte dei domiciliati in difficoltà economica: «Tante volte le persone non osano chiedere aiuto pur faticando»

CANTONE
15 ore

Ex docente di Montagnola condannato: «Minore messo in pericolo»

Il pretore ha deciso per lui 60 aliquote da 190 franchi sospese per 2 anni e a una multa di 2000 franchi

BELLINZONA
17 ore

Amianto: le FFS si difendono

I vertici dell'ex regia federale sui decessi dei collaboratori in pensione: «Casi noti, monitoriamo la situazione»

FOTO E VIDEO
LUGANO
17 ore

Il robot Sophia che parla agli umani

È sbarcato a Lugano. Può rispondere alle tue domande. Si è presentata durante la seconda edizione del Forum innovazione Svizzera italiana, da oggi al LAC

FOTO
BELLINZONA
20 ore

Ecco il nuovo volto della Posta di Giubiasco

La rinnovata filiale di via Bellinzona 6 è stata inaugurata questa mattina: «Questa sede è apprezzatissima dalla clientela. Siamo orgogliosi di averla rimessa a nuovo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile