CHIASSO-MILANO
17.01.19 - 13:300
Aggiornamento 19:24

Drogati sul treno, succede un parapiglia

Due giovani su un Eurocity hanno tentato di rubare cellulari e valigie ai passeggeri

CHIASSO - Momenti di tensione ieri sera sull'Eurocity Zurigo-Milano, di passaggio da Chiasso alle 19.51. Due giovani maghrebini, di generalità ignote, sono saliti sul treno nella città di confine  creando un certo scompiglio tra i passeggeri. «Erano visibilmente alterati e rumorosi» racconta un viaggiatore. «La gente era molto infastidita».

Il peggio è venuto una volta passato il confine italiano: approfittando di un momento di distrazione generale, i due hanno sottratto il cellulare a un passeggero addormentato. Il personale ferroviario italiano è intervenuto, recuperando il maltolto direttamente dalle mani dei due ladri. «Erano completamente fuori di sé, per effetto di qualche sostanza» racconta il testimone. «Poco ci è mancato che mettessero le mani addosso al capotreno». 

Non contenti i due passeggeri problematici - in possesso però di regolare biglietto - hanno tentato un altro furto. Le vittime: una comitiva di turisti asiatici. Rubata una valigia, i due hanno provato a scassinarla senza successo, abbandonandola dietro di sé per poi scendere dal treno in fretta e furia, alla stazione di Monza. Sfuggendo così alla Polizia ferroviaria, intervenuta su chiamata dei passeggeri soltanto alla stazione di Milano. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report