CHIASSO-MILANO
17.01.19 - 13:300
Aggiornamento : 19:24

Drogati sul treno, succede un parapiglia

Due giovani su un Eurocity hanno tentato di rubare cellulari e valigie ai passeggeri

CHIASSO - Momenti di tensione ieri sera sull'Eurocity Zurigo-Milano, di passaggio da Chiasso alle 19.51. Due giovani maghrebini, di generalità ignote, sono saliti sul treno nella città di confine  creando un certo scompiglio tra i passeggeri. «Erano visibilmente alterati e rumorosi» racconta un viaggiatore. «La gente era molto infastidita».

Il peggio è venuto una volta passato il confine italiano: approfittando di un momento di distrazione generale, i due hanno sottratto il cellulare a un passeggero addormentato. Il personale ferroviario italiano è intervenuto, recuperando il maltolto direttamente dalle mani dei due ladri. «Erano completamente fuori di sé, per effetto di qualche sostanza» racconta il testimone. «Poco ci è mancato che mettessero le mani addosso al capotreno». 

Non contenti i due passeggeri problematici - in possesso però di regolare biglietto - hanno tentato un altro furto. Le vittime: una comitiva di turisti asiatici. Rubata una valigia, i due hanno provato a scassinarla senza successo, abbandonandola dietro di sé per poi scendere dal treno in fretta e furia, alla stazione di Monza. Sfuggendo così alla Polizia ferroviaria, intervenuta su chiamata dei passeggeri soltanto alla stazione di Milano. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CAMORINO
44 min

Asilanti in sciopero, il DSS: «Lo facciamo per loro»

Il Cantone spiega che il centro viene chiuso per consentire l’attivazione del sistema di areazione. «Abbiamo anche introdotto wi-fi e TV». E ora sono previsti spostamenti

ITALIA / CANTONE
1 ora

Scomparso dalla Provincia di Asti, potrebbe essere in Ticino

Valter Ercole è partito domenica mattina per fare un giro in moto in Svizzera. Alle 13 ha fatto benzina a Camorino, dopodiché di lui si sono perse le tracce

FOTO E VIDEO
BELLINZONA
1 ora

La politica dona il sangue

Lunedì e martedì si è svolta un'azione di sensibilizzazione sul gesto di solidarietà. Una postazione speciale è stata allestita a Palazzo delle Orsoline

CANTONE
2 ore

La scoperta ticinese che riconosce gli esplosivi "home made"

Il ricercatore Matteo Gallidabino ha sviluppato una tecnica per la tracciabilità dei dispositivi esplosivi

CANTONE
4 ore

Canicola “promossa” al grado 4

MeteoSvizzera ha innalzato il livello di allerta a partire da questo pomeriggio. Giovedì e venerdì le giornate più calde

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report