tipress
BELLINZONA-MINUSIO
12.07.18 - 18:400
Aggiornamento : 22:01

Avevano inscenato un suicidio

Nuovi dettagli sulla morte di una 48enne del Bellinzonese avvenuta due anni fa. L'ex marito ha confessato di averla uccisa

BELLINZONA-MINUSIO. Avevano inscenato un suicidio. E la polizia lo aveva archiviato come tale. Un delitto perfetto insomma: ma il senso di colpa si è messo di mezzo. Nuovi dettagli sul decesso di una 48enne del Bellinzonese, trovata morta a casa sua a fine luglio del 2016. 

Per ben due anni il caso è sembrato chiuso. Poi, il cedimento. L'ex marito della donna - un 48enne di Minusio - si è confessato prima con un sacerdote e poi, a maggio scorso, con il Ministero Pubblico. Che ha subito riaperto la pratica. Secondo quanto trapelato dall'inchiesta sui media, l'uomo avrebbe compiuto il gesto spinto da motivi finanziari. Era oppresso dai debiti e dalle richieste della ex moglie di pagare gli assegni famigliari. 

Un motivo di risentimento e scontro tra i due: ma non abbastanza da indurre gli inquirenti a incriminare l'uomo, nel 2016. La donna fu trovata morta all'interno della sua abitazione nel Bellinzonese, e la notizia - come sempre in caso di suicidio - non venne riportata dai giornali.

Il rimorso ha fatto il resto, assieme alla depressione di cui pare che il reo confesso soffrisse. Da chiarire invece la posizione della nuova compagna di lui, una 38enne straniera arrestata nei giorni scorsi dalla polizia. I due abitavano ancora insieme, a Minusio. Il fermo è stato convalidato dal Giudice per i provvedimenti coercitivi: le prove a carico della donna sarebbero schiaccianti. Ma non avrebbe partecipato materialmente all'omicidio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
10 ore
Solduno, un giovane «psichicamente instabile»
Il 20enne che ha sparato alla ex fidanzata è accusato di tentato assassinio. Chiesta una perizia psichiatrica
SOLDUNO
14 ore
È salva la 22enne, giallo sul fucile
Sparatoria a Solduno: le condizioni della giovane sono stabili. Intanto riprendono gli interrogatori
MENDRISIO
15 ore
Il car-pooling salverà Ligornetto?
Un'interrogazione del gruppo Lega-Udc-Udf propone di puntare sulla modalità condivisa
CURIO
1 gior
Cede un pannello di legno, gravi ferite per un 49enne
L'infortunio è avvenuto questo tardo pomeriggio in un'abitazione privata di Curio.
CANTONE
1 gior
Quando le recinzioni sono trappole letali per la selvaggina
In Svizzera si stima che ogni anno migliaia di animali muoiano a causa dei mezzi di cinta.
AIROLO
1 gior
Lo scatto che gli salvò la vita
Vent'anni fa Oliviero Toscani entrava in galleria dietro al camion della tragedia
LOCARNO
1 gior
Sparatoria di Solduno, l'ex compagno non poteva avvicinarsi
Prima di esplodere i colpi, il 20enne ha probabilmente rincorso la malcapitata giù per le scale.
CANTONE
1 gior
Più radar nel Luganese che in tutto il resto del cantone
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 25 al 31 ottobre sulle strade del nostro cantone
CANTONE
1 gior
Trasparenza totale in politica: «Giù le maschere!»
Il caso Fidinam-Pandora riporta d'attualità il tema delle «relazioni d'interesse» tra politica e parastato
CANTONE
1 gior
Mobilità e Covid: «È evidente che qualcosa è cambiato in peggio»
Un'interrogazione di Marco Passalia chiede al Consiglio di Stato di chinarsi sulla situazione dei trasporti ticinesi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile