Archivio Ti-Press
CONFINE
26.04.18 - 07:240
Aggiornamento : 09:54

Valle Vigezzo, caduti nuovi massi sulla statale

I sassi sono franati nel territorio di Malesco, zona poco distante dal Santuario della Madonna di Re

MALESCO - Sono caduti altri massi sulla strada statale 337 in Valle Vigezzo. Nella giornata di martedì all’altezza della galleria Paiesco, nel territorio di Malesco, sono franati dei sassi, segnalati da un frontaliere alle 5.30 del mattino. Lo riporta La Regione.

La zona interessata è poco distante dal Santuario della Madonna di Re dove nel pomeriggio di Pasqua erano diretti i coniugi locarnesi uccisi dalla frana di Meis.

Sono intervenuti una pattuglia della polizia stradale di Domodossola e alcuni operai dell’Anas per la rimozione e la messa in sicurezza. Gli operatori hanno anche portato a Meis ruspe e attrezzature per il frazionamento dei massi caduti il 1° aprile. Diversi i punti a rischio sotto osservazione.

TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
«Non la prendo sul personale»
Karin Valenzano Rossi fischiata in piazza Riforma si toglie qualche sassolino dalla scarpa
LOCARNO
4 ore
Ci mancavano le zanzare
Dopo gli allagamenti è boom nel Piano di Magadino. La Confederazione ha inviato una missione insetticida
URI / CANTONE
6 ore
Più di due ore per superare il San Gottardo
Al portale nord della galleria sono stati raggiunti i 16 chilometri di coda, a quello sud si è arrivati a sette
LUGANO
7 ore
«Ci danno degli imbecilli, ma ciò dice più di loro che di noi»
Per gli organizzatori, la "cifolata" di ieri è stata un successo. E non solo per la presenza dei molinari.
FOTO
ITALIA
9 ore
L'A9 diventa un lungo cantiere, Como a rischio collasso
Le prossime settimane saranno di sofferenza per chi viaggia, sia in direzione sud che nord.
CANTONE
9 ore
Un'altra settimana di maltempo
Piccole parentesi di sole, molte di pioggia.
CANTONE
11 ore
Ottanta positivi in 72 ore
Dal decesso di giovedì non si registrano nuove vittime a causa del virus
FOTO
LUGANO
12 ore
Raccolta una montagna di occhiali usati
L'iniziativa del Lions Club Lugano è stata un successo: «Le 9'517 paia raccolte vanno oltre ogni più rosea aspettativa».
LUGANO
12 ore
L'eco dei "cifolatori" di Piazza Riforma
L'inedita cornice di fischi durante l'allocuzione di Karin Valenzano Rossi non ha mancato di generare reazioni.
CANTONE
14 ore
Infermiere non vaccinate: «Anche noi possiamo decidere della nostra vita»
Molti sanitari in Ticino non hanno ancora avuto un tête-à-tête con Pfizer o Moderna. Ecco le motivazioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile